Tags: Consulenza | Business |

Assoreti, la raccolta di aprile si concentra su prodotti assicurativi e liquidità


Raccolta netta positiva per 2,5 miliardi di euro nel corso del mese di aprile per le reti di consulenti finanziari abilitati all'offerta fuori sede rientranti nell'indagine Assoreti. Ad attrarre la maggior parte dei flussi è il regime amministrato, il cui risultato di 1,31 miliardi è pressoché interamente determinato dalla liquidità che tocca quota 1,3 miliardi. Per quanto riguarda il risparmio gestito, i cui afflussi sono risultati pari a 1,21 miliardi, spicca il dato relativo ai prodotti assicurativi e previdenziali che si attestano a 1,09 miliardi.

Assoreti aprile

Assicurativi ad alto contenuto finanziario

"Le risorse destinate al comparto assicurativo/previdenziale", si legge nella nota emessa da Assoreti, "ammontano a poco meno di 1,1 miliardi di euro, con una flessione complessiva del 23,1% rispetto ai risultati del mese precedente. In ambito assicurativo la dinamica contrattiva coinvolge esclusivamente le polizze vita tradizionali sulle quali si registrano volumi di raccolta pressoché dimezzati e pari a 549 milioni di euro". "Diversamente", specifica inoltre l'Associazione, "crescono i premi netti versati sui prodotti assicurativi a maggiore contenuto finanziario: i volumi di raccolta netta realizzati sulle unit linked ammontano a 313 milioni di euro (+3,2%) mentre quelli sulle polizze multi-ramo si attestano a 172 milioni di euro (+85,0%)".

Sul podio Banca Generali, Finecobank e Allianz Bank

L'analisi della raccolta relativa al mese di aprile per singola società vede al primo posto il gruppo Banca Generali con 545 milioni di euro, seguito da Finecobank con 436 milioni e Allianz Bank con 352 milioni. Chiudono la rosa delle migliori cinque realtà per flussi netti positivi Banca Mediolanum con 285 milioni e il gruppo Fideuram - Intesa Sanpaolo Private Banking con 254 milioni.

Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente