Assoreti, a novembre la raccolta supera i 2,8 miliardi


Diffusi i dati Assoreti relativi al mese di novembre che evidenziano una raccolta netta positiva per 2,8 miliardi di euro. Il dato si mantiene nei livelli medi registrati nel 2019, seppur in flessione rispetto al mese precedente in cui i flussi erano stati pari a +3,4 miliardi. La distribuzione per macrocomparti mostra il risparmio gestito di poco superiore ai 2 miliardi, di cui 978 milioni in prodotti assicurativi e previdenziali. Questi si confermano al centro delle preferenze degli investitori superando quota 10 miliardi negli 11 mesi che vedono ad oggi disponibilità di dati da parte dell’Associazione. Per quanto riguarda il risparmio amministrato il mese di novembre si chiude con 824 milioni di raccolta positiva, per cui è però necessario specificare l’apporto decisivo della liquidità. Registrati infatti afflussi in questo comparto per 900 milioni mentre sono stati pari a 76 milioni i deflussi per quanto riguarda i titoli.

Assoreti, Novembre

Relativamente alla raccolta per società, novembre si chiude con il Gruppo Fideuram al primo posto con 1,13 miliardi, di cui 405 milioni attribuibili a Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking, 548 a Intesa Sanpaolo Private Banking e 180 a Sanpaolo Invest. Al secondo posto il Gruppo Banca Generali con 372 milioni, mentre chiude il podio Finecobank con 365 milioni. La rosa delle migliori cinque società è completata da Allianz Bank Financial Advisors e Banca Mediolanum rispettivamente con 307 milioni e 238 milioni di raccolta netta positiva.

Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente