Assogestioni: a febbraio gli investitori prediligono i fondi flessibili


Febbraio col segno meno per l’industria italiana del risparmio gestito. Lo ha rivelato Assogestioni nella sua mappa mensile. Il sistema, infatti, ha registrato deflussi per 883 milioni di euro (dai 9,9 miliardi di gennaio). A pesare di più sono i riscatti sui fondi monetari (-4 mld). Da inizio anno la raccolta è positiva per 9 miliardi di euro.

Tra i fondi aperti, a febbraio quelli di lungo termine hanno registrato una raccolta netta positiva per 2,2 miliardi di euro. Le preferenze degli investitori si sono indirizzate sui prodotti flessibili (+2,7mld) e bilanciati (+1,3mld). Il patrimonio gestito ammonta a 2.083 miliardi di euro: di questo, il 51% è investito nelle gestioni collettive mentre il 49% è impiegato nelle gestioni di portafoglio.

Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 3 4 Siguiente