Tags: Consulenza | Business |

Arriva il Franklin FTSE India UCITS ETF


La quotazione del nuovo fondo completerà il lancio sul mercato europeo della prima serie di ETF passivi sui mercati emergenti all’interno della gamma Franklin LibertySharesTM.

Pioniere degli investimenti nei mercati emergenti dal 1987, Franklin Templeton è una delle più grandi società di gestione con competenze specialistiche nei mercati emergenti, con oltre 150 miliardi di dollari complessivamente investiti in asset dei mercati emergenti.

Dopo il lancio in Borsa italiana del Franklin FTSE Brazil UCITS ETF, del Franklin FTSE China UCITS ETF e del Franklin FTSE Korea UCITS ETF, avvenuto in data 4 giugno 2019, il Franklin FTSE India UCITS ETF completa questa gamma di prodotti. Il fondo investe in azioni a media e grande capitalizzazione di mercato in India e mira a seguire il più fedelmente possibile la performance dell’indice, offrendo un costo competitivo.

I TER dei nuovi ETF sono i più bassi in Europa (in media inferiore del 70% rispetto agli altri ETF dei paesi emergenti) per le rispettive categorie, fornendo agli investitori la possibilità e gli strumenti per realizzare a pieno il potenziale delle soluzioni beta-driven.

"Nel 2017 abbiamo implementato le nostre prime offerte di ETF in Europa in linea con la nostra strategia globale per creare un business ETF di classe mondiale, mirando a costruire un team di esperti ETF e facendo leva sulla profonda esperienza e sulle risorse di Franklin Templeton. Da quel momento, stiamo continuando a registrare un interesse significativo da parte dei nostri clienti verso le strategie passive e smart beta che completano le nostre capacità di gestione di fondi attivi", commenta Michel Tulle, senior director, Southern Europe and Benelux di Franklin Templeton.

Antonio Gatta, co-branch manager e institutional sales director, aggiunge: “Il lancio della prima serie di ETF passivi mercati emergenti arricchisce ulteriormente la nostra gamma ETF e amplia le opportunità di investimento nella costruzione di portafogli attraverso ETF attivi, smart beta e passivi. Questi ETF si posizionano in modo competitivo anche sul fronte del costo, da sempre un elemento distintivo degli ETF passivi”.

Attraverso la piattaforma Franklin LibertySharesTM ETF, Franklin Templeton offre attualmente a livello globale una gamma gestita attivamente di ETF azionari e obbligazionari, ETF passivi ed una serie smart beta che copre sia i mercati azionari statunitensi che internazionali. Franklin LibertySharesTM ha un patrimonio gestito globalmente pari a circa 3,8 miliardi di dollari al 31 maggio 2019.

Professionisti
Società

Notizie correlate