Tags: Business | SRI |

Anche Robeco banna il tabacco dai suoi investimenti


Si allunga la lista degli asset manager intenzionati a perseguire una finanza più sostenibile e responsabile. A pochi giorni dall’annuncio di BNPP AM, che ha sancito la graduale dismissione degli investimenti nel tabacco, arriva quello di Robeco. La casa di gestione olandese, che fino ad oggi escludeva questa tipologia di investimento solo dalle strategie SRI, estenderà tale principio a tutti i suoi fondi comuni entro la fine del terzo trimestre del 2018. Tra i prodotti interessati dalla decisione, tuttavia, non rientreranno le gestioni patrimoniali e i mandati.

“Robeco è in prima linea nell’investimento sostenibile dagli anni ’90 e considera la sostenibilità una forza in grado di impattare mercati, Nazioni e società nel lungo periodo. Considerate le significative preoccupazioni generate a livello internazionale dai rischi causati dal tabacco e visti i recenti sviluppi, tra cui la decisione dell’UN Global Compact, riteniamo che i tempi siano ormai maturi per una decisione del genere”, ha commentato Peter Ferket, head of investments della società.

Società

Notizie correlate