Tags: Business | Azionario | Europa |

Analisi Funds People 2019: Fondi azionari europei


Tratto dall'analisi mensile Funds People – Azionario europeo

Quest’anno l’azionario europeo risulta penalizzato dall’avversione al rischio degli investitori, un danno collaterale della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina, e delle molteplici tensioni geopolitiche in Italia, Francia, Germania ecc. che non aiutano ad allentare le preoccupazioni legate a una crescita economica più debole. Un’incertezza che si riflette anche sui flussi di fondi. Come indicato in un recente studio di Barclays, per la prima volta da quattro anni, gli investitori statunitensi sono diventati venditori netti di titoli azionari europei su base annua. Ad ogni modo, questo sentiment si rileva anche fra gli stessi investitori europei.

Curiosamente questo periodo di scarsi afflussi coincide con un anno abbastanza positivo per questa categoria di fondi, dato che dall’inizio del 2019 alcuni fondi hanno realizzato rendimenti al di sopra della doppia cifra. Dato che i ritorni a brevissimo termine non sono particolarmente indicativi, abbiamo operato una selezione di quei fondi della categoria che hanno dimostrato solide performance in un orizzonte di lungo periodo (tre anni).

Questi prodotti presentano caratteristiche simili, come l’utilizzo di un approccio bottom-up per costruire i portafogli e il focus sui business di qualità. Inoltre sono particolarmente attenti ai rischi di mercato, una consapevolezza che viene integrata nello stesso processo di investimento. Ad esempio, il team delle soluzioni Conservative di Amundi, dove troviamo Amundi Funds - Equity Europe Conservative, vede il rischio come un fattore poliedrico composto da molteplici aspetti e a cui si può far fronte in maniera adeguata solo ricorrendo a un processo di costruzione dei portafogli disciplinato e scientifico.

Tuttavia ci sono anche gestori più innovativi, come Michael Fralkin e Thorsten Paarmann, portfolio manager di Invesco AM, che gestiscono il fondo Invesco Pan European Structured Equity Fund usando un modello multi-fattoriale proprietario combinato ad un processo di ottimizzazione ‘benchmark agnostic’ di bassa volatilità. Tutte le decisioni buy e sell sono guidate da un approccio risk-control, che usa diversi fattori, momentum, value, quality per valutare le varie opportunità sul mercato.

Alcune strategie sono invece la dimostrazione del fatto che gli investimenti sostenibili non sono un ostacolo alla realizzazione di buone performance nel lungo periodo. Pictet European Sustainable Equities abbina fattori finanziari basati su quattro componenti difensivi (rendimento, prudenza, protezione e prezzo) ad altri fattori non finanziari. Inoltre, cerca di evitare i cosiddetti loser e di selezionare quelle società con prassi robuste, le migliori nella rispettiva categoria, a livello settoriale.

Di seguito abbiamo riportato nove fondi della categoria Morningstar EAA Fund Europe Large-Cap Blend che vantano marchio Funds People in Italia, Spagna e Portogallo.

Fondi Marchio FP Data di lancio Patrimonio (Euro)
MFS Meridian Funds - European Value Fund ABC 1/10/02 4.665.516.309
Invesco Funds - Invesco Pan European Structured Equity Fund B 6/11/00 3.952.481.450
Eleva UCITS Fund - Fonds Eleva European Selection A 26/1/15 3.488.162.291
Goldman Sachs Europe CORE® Equity Portfolio C 14/11/05 2.977.473.981
JPMorgan Funds - Europe Equity Plus Fund B 25/6/07 2.482.357.012
MFS Meridian Funds - European Research Fund BC 12/3/99 1.787.819.562
Amundi Funds - European Equity Conservative C 10/4/12 1.274.340.626
Janus Henderson Horizon Pan European Equity Fund B 30/11/01 494.146.855
Pictet-European Sustainable Equities C 30/9/02 409.676.013

Fonte: Elaborazione propria dati Morningstar Direct al 30 giugno 2019.

MFS Meridian Funds European Value Fund – L’analisi prima delle previsioni

L’obiettivo del fondo, gestito da Pablo de la Mata, Benjamin Stone e Florence Taj, è quello di sovraperformare l’indice MSCI Europe in un ciclo di mercato, (continua a leggere...)

Invesco Pan European Structured Equity – Large cap Blend per massimizzare il profilo rischio e rendimento

Il fondo Invesco Pan European Structured Equity è un azionario europeo guidato da Thorsten Paarmann, che investe in grandi società con uno stile misto. (Continua a leggere...)

Eleva European Selection- approccio bottom-up per superare l'Eurostoxx 600

Il fondo Eleva European Selection adotta una strategia di investimento in titoli europei attiva e flessibile, il cui obiettivo è sovraperformare a medio e lungo termine l’indice Stoxx 600 NR. (Continua a leggere...)

Goldman Sachs Europe CORE® Equity Portfolio- Generazione di alpha con uno stile quantitative

Il fondo Goldman Sachs Europe CORE® Equity Portfolio è gestito dal team addetto agli investimenti quantitativi (QIS) di GSAM, tra i primi ad applicare le più moderne tecnologie alla gestione degli investimenti. (Continua a leggere...)

JPMorgan Funds Europe Equity Plus Fund- Fusione di analisi quantitativa e fondamentale

Il fondo JPMorgan Funds Europe Equity Plus si basa su un processo strutturato che combina la conoscenza dei fondamentali e l'analisi quantitativa. (Continua a leggere...)

MFS Meridian Funds European Research Fund- Filosofia basata sull’analisi delle idee migliori

Il processo di investimento del fondo MFS Meridian Funds European Research Fund è fondato su decisioni chiaramente sostenute dall’analisi delle singole società (continua a leggere...)

Amundi Funds European Equity Conservative- L’analisi del rischio come fonte di performance

Il fondo Amundi Funds European Equity Conservative fa parte della gamma di prodotti Conservative di Amundi e si basa sulla filosofia (continua a leggere...)

Janus Henderson Horizon Pan European Equity Fund- Orientamento alla qualità per il mercato europeo

Il Janus Henderson Horizon Pan European Equity Fund costituisce il suo portafoglio con società di alta qualità e media capitalizzazione registrate nello spazio economico europeo (SEE).(Continua a leggere...)

Pictet European Sustainable Equities-  L’esg per battere l'MSCI Europe

Il fondo, con una gestione attiva e un’impronta di carbonio inferiore all’indice di riferimento MSCI Europe, mira a sfruttare il potenziale di lungo periodo delle società che, (continua a leggere...)

 

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 3 Siguiente