Tags: Obbligazionario | USA |

Ancora buone opportunità dal mondo high yield statunitense


Nonostante gli ultimi dati economici degli Stati Uniti non siano stati particolarmente incoraggianti, la principale economia al mondo sta crescendo stabilmente. La Fed sta spingendo verso la stretta monetaria con l’aumento dei tassi, e l’inflazione è vicina al valore target del 2%. Inoltre, il ritorno della volatilità sui mercati azionari e obbligazionari spaventa gli investitori, che non sono più disposti ad assumersi rischi eccessivi.

L’attuale scenario lascia comunque spazio ad interessanti opportunità per il mercato high yield statunitense. Carl Whitbeck, portfolio manager di AXA Investment Managers, commenta infatti che “il segmento high yield è sempre stato in grado di resistere meglio al rialzo dei tassi di interesse poiché la sua duration media è inferiore a quella della maggior parte delle altre asset class nell’universo del reddito fisso, a causa della rimborsabilità della maggioranza delle obbligazioni sul mercato. Tuttavia, vale la pena notare che questo risultato non è garantito”.

Ciò nonostante, all’interno del mercato high yield è preferibile posizionarsi su duration minori, “le obbligazioni short duration vengono rifinanziate continuamente e tolte dal mercato dalle società che le hanno emesse. Anche senza fare nulla, in genere otteniamo il 4-6% al mese sotto forma di flusso di cassa, che possiamo reinvestire a rendimenti più alti in uno scenario caratterizzato da tassi al rialzo”, aggiunge Whitbeck. Il gestore rimane positivo su una strategia high yield short duration sul mercato statunitense, e ritiene che possa rispondere al meglio sia al rialzo dei tassi che ad un mercato più volatile. Spiega che “le condizioni economiche sottostanti e gli utili aziendali positivi possano offrire un buon rendimento intorno al 4-6%, mentre il tasso di insolvenza nel segmento high yield resterà relativamente favorevole, intorno al 2% o meno".

Anche Rob Neithart, portfolio manager di Capital Group, ritiene che il segmento high yield continuerà ad offrire rendimenti piuttosto attraenti. “I fondamentali e i fattori tecnici continuano ad essere di sostegno. Nel corso degli ultimi anni le emissioni nette sono diminuite, mentre la domanda degli investitori rimane robusta, creando un contesto tecnico favorevole per il mercato”, sottolinea il gestore. “Inoltre, anni di rendimenti relativamente bassi hanno permesso alle società di rifinanziarsi a condizioni più vantaggiose, il che dovrebbe mantenere il tasso di default contenuto per il prossimo futuro. Le obbligazioni high yield hanno una scadenza media di circa sei anni, pertanto le imprese statunitensi non accuseranno le tensioni causate da un aumento dei tassi per diversi anni”.

Neithart rimarca come “sia difficile ottenere un rendimento altrove, specialmente con una duration relativamente ridotta. Un investitore che decidesse di restare fuori dal mercato per un anno, nell’attuale contesto, rinuncerebbe a un rendimento del 6-7%. Anche nel caso di un ampliamento degli spread, l’high yield dovrebbe generare comunque un extra-rendimento positivo nel corso dell’anno, in quanto il carry compenserebbe l’effetto negativo dell’aumento dei differenziali”.

Fondi obbligazionari high yield statunitensi

Abbiamo analizzato i migliori dieci fondi obbligazionari high yield statunitensi per performarce YTD, distribuiti in Italia e denominati in euro. L’elenco mostra come si possano ottenere ancora rendimenti interessanti da questa categoria.

Fondo Rendimento YTD Rendimento a 1 anno Rendimento a 3 anni Volatilità a 1 anno Volatilità a 3 anni Società
Legg Mason Western Asset US High Yield  17,22 18,96 _ 10,28 _ Legg Mason Investments Europe Ltd
Shenkman High Inc EUR A Instl 9,31 10,66 _ 5,21 _ Shenkman Capital Management Inc
Loomis Sayles High Income 3,26 0 3,98 7,12 10,04 Natixis Investment Managers S.A.
Nomura Funds Ireland plc - US High Yield Bond  3,22 -1,15 3,2 7,91 8,67 Nomura Asset Management U.K. Limited
Fidelity Funds - US High Yield 3,17 -0,12 2,66 7,21 8,25 Fidelity (FIL Inv Mgmt (Lux) S.A.)
Nordea 1 - Low Duration US High Yield Bond  2,77 -3,13 -1,08 7,42 7,41 Nordea Investment Funds SA
BlackRock Global Funds - US Dollar High Yield Bond 2,65 -1,66 1,08 _ 8,56 BlackRock (Luxembourg) SA
Amundi Funds II - Pioneer U.S. High Yield  2,55 -1,51 2,13 7,23 8,14 Amundi Luxembourg S.A.
Candriam GF US High Yield Corporate Bonds 2,44 -1,55 _ 7,14 _ Candriam Luxembourg
Lord Abbett High Yield  2,14 29,81 15,58 5,58 9,48 Lord, Abbett & Co LLC

Fonte: Elaborazione propria. Dati Morningstar Direct al 31/05/2018. 

Professionisti
Società

Notizie correlate