Tags: Business |

Al via il Fee Only 2017


Si sono aperte le danze del FeeOnly 2017, il congresso nazionale sulla consulenza finanziaria indipendente, presso la nuova location del Palazzo della Gran Guardia di fronte all’arena di Verona. L’evento ospita i professionisti, le società di consulenza finanziaria indipendente e i rappresentati dei maggior gruppi finanziari internazionali. Luca Mainò, co-fondatore Consultique e membro del direttivo Nafop, informa: “quest’anno abbiamo aperto l’evento anche ai promotori finanziari, ai dottori commercialisti, agli avvocati e a tutti quei professionisti che si stanno avvicinado alla consulenza indipendente.” FeeOnly nasce nel 2001, con il nome di Congresso nazionale dei professionisti delle società di consulenza indipendente, per iniziativa di Consultique, che ha portato in Italia la consulenza finanziaria indipendente. Consultique è leader in Italia nell’analisi e consulenza finanziaria indipendente, remunerata quindi esclusivamente a parcella dal cliente ed esente da qualsiasi potenziale conflitto di interessi.

Alla prima edizione, che si è svolta sul lago di Garda, hanno partecipato 250 persone, mentre in questa settima edizione è stata già confermata la presenza di un migliaio di invitati. Da quest’anno l’evento è stato spostato a Verona per facilitare i partecipanti e gli espositori dal punto di vista logistico. L’evento è iniziato con un discorso di apertura da parte del top management di Consultique: Cesare Armellini, Giuseppe Romano, Luca Mainò e Emanuele Massimo Armellini. Successivamente ha parlato Enrico Zanetti, ex vice ministro dell’economia, il quale ha mandato un messaggio molto positivo per lo sviluppo del settore. Mainò prosegue “abbiamo diverse novità per l’edizione di quest’anno: data l’importante affluenza all’evento, abbiamo deciso di creare più di una tavola rotonda, una alla mattina e una al pomeriggio per entrambi i giorni. Questo per toccare diversi temi, come il Fintech, la MiFID II, la gestione attiva e passiva e il tema dei SRI”.

Durante la mattinata c’è stata una tavola rotonda sul tema delle prospettive dei mercati finanziari nel 2018, con la partecipazione di professionisti nel campo della gestione attiva e passiva. Nel pomeriggio invece, una seconda tavola rotonda sulle strategie di investimento attraverso le piattaforme digitali. Oggi ci sarà una tavole rotonda moderata da Funds People Italia sulle strategie di gestione e sui temi d’investimento. Ci saranno diversi ospiti, esponenti di SGR e SIM. Oltre alle tavole rotonde, ci sono delle conferenze tenute da esperti del settore. Ieri pomeriggio c’è stata una conferenza tenuta da Carmine Di Noia, commissario della Consob, che ha parlato del recepimento di MiFID II sul mercato italiano. Secondo Mainò, MiFID II ha sdoganato il concetto di consulenza indipendente e dal nuovo albo che diventerà operativo nel 2018 in Italia ci si aspetta un ulteriore sviluppo nel settore. “Lo vediamo soprattutto dalla domanda che sta crescendo, non solo da parte di investitori privati, ma anche da parte di aziende e clienti istituzionali.” Oggi ci sarà un ulteriore focus sulla direttiva europea, durante la conferenza “Il nuovo Albo dei consulenti finanziari tra MiFID II e i nuovi scenari competitivi”. Saranno quindi presenti tutte le associazioni di settore tra cui l’Ocf, l’Anasf, Assogestioni e Assoreti.  

Professionisti
Società

Notizie correlate