Tags: Nuovi prodotti |

Agli investitori italiani piacciono i bond e le società lo sanno


Le società di gestione conoscono bene la passione degli italiani per i fondi obbligazionari. Non è un caso, infatti, che la maggiorparte dei nuovi lanci annunciati durante lo scorso mese veda protagonisti prodotti appartenenti alla categoria del reddito fisso. Ecco un riepilogo delle nuove startegie disponibili ala vendita sul mercato italiano. Fidelity International ha lanciato il FF Global Short Duration Income Fund, un fondo obbligazionario globale che mira a difendere il capitale ed erogare reddito, per sfuggire alla trappola della liquidità. Il fondo consente agli investitori di mantenere un basso profilo di rischio, di ottenere un rendimento positivo in un ciclo economico e di beneficiare di un flusso di reddito stabile, pari all’1% per il 2018 (classi hedged a distribuzione). 

Pictet Asset Management ha lanciato in Italia il comparto Pictet-Short Term Emerging Local Currency Debt, che nasce dal riposizionamento del fondo Pictet-Global Emerging Currencies e si concentra maggiormente sull'investimento in debito emergente di breve termine. Il fondo offre un portafoglio altamente diversificato di emissioni a breve termine in valuta locale con una duration massima di tre anni e ha l’obiettivo principale di fornire un rendimento in linea con quello dell’indice di riferimento ma con una volatilità minore (JP Morgan GBI-EM Global Diversified Index), oltre a mitigare i rischi connessi ad un futuro aumento dei tassi d’interesse.

Mirabaud Asset Management amplia la gamma dei prodotti obbligazionari con il lancio di un nuovo fondo globale diversificato, pensato specificamente per le esigenze degli investitori istituzionali: il Mirabaud - Global Diversified Credit Fund. Il nuovo prodotto, caratterizzato da un approccio unconstrained, investe nell’intero spettro del reddito fisso e su tutte le fasce di rating, spaziando dalle obbligazioni investment grade e high yield, al debito dei mercati emergenti, agli asset backed securities, fino ai secured loans e alle obbligazioni convertibili.

Invesco offre due nuovi fondi: Invesco Sustainable Allocation Fund e Invesco Global High Yield Short Term Bond Fund. Entrambi i fondi sono OICVM domiciliati in Lussemburgo e saranno registrati in molti paesi d’Europa. Invesco Sustainable Allocation Fund adotta un approccio integrato di tipo SRI (Sustainable Responsible Investment) ed è pensato per soddisfare la crescente domanda di prodotti di investimento sostenibili e responsabili. Invesco Global High Yield Short Term Bond Fund, invece, offre agli investitori un nuovo prodotto orientato al segmento high yield globale con focus sul breve periodo. L’obiettivo del fondo è quello di generare un reddito e - secondariamente - una crescita del capitale nel lungo periodo, con una duration media del portafoglio compresa tra uno e tre anni.

ODDO BHF AM ha lanciato in Italia ODDO BHF Haut Rendement 2025. Il fondo investe principalmente in obbligazioni speculative high yield di emittenti europei con scadenza entro il primo luglio 2026. Capital Group ha aggiunto un fondo di obbligazioni corporate globali alla sua offerta di prodotti a reddito fisso. Si tratta di Capital Group Global Corporate Bond Fund (LUX) permette di accedere alle strategie statunitensi di vecchia data di Capital Group.

UBP ha amplia la sua gamma di prodotti nell’ambito del debito dei mercati emergenti con il lancio di UBAM - EM Sustainable High Grade Corporate Bond. Il fondo combina il know-how e la solida analisi interna ESG e obbligazionaria con la competenza di MSCI ESG Research LLC, che offrirà uno screening quantitativo e qualitativo e aiuterà l’entità a investire nel debito corporate investment grade di società dei mercati emergenti con elevati rating ESG.

Qualche voce fuori dal coro
AllianceBernstein ha annunciato il lancio dell’AB Alternative Risk Premia Portfolio, una nuova soluzione di investimento dedicata agli investitori istituzionali che offre l’accesso a fonti di rendimento alternative. L’approccio di investimento considera più di 50 strategie risk premia, compresi metodi azionari long/short, market neutral, event driven, posizionamenti legati a fattori macroeconomici e strategie basate su CTA e future. SYZ Asset Management ha ampliato la propria offerta di soluzioni quantitative tramite il lancio di OYSTER Equity Premia Global. Il fondo mira a ottenere rendimenti a elevata generazione di alpha con l’intento di mantenere nel tempo il beta azionario prossimo allo zero.

L'offerta di ETF
Lyxor ha quotato il primo ETF PIR obbligazionario in Italia, in un contesto in cui gli investimenti PIR continuano a guadagnare terreno. Si tratta di Lyxor Italia Bond PIR UCITS ETFState Street Global Advisors ha annunciato il lancio su Borsa Italiana dello SPDR Bloomberg Barclays Global Aggregate Bond UCITS ETF. L’ETF sarà disponibile per investitori italiani sia nella versione a cambio aperto, che in quella con copertura valutaria in EUR.

UBS Asset Management ha inaugurato il 2018 ampliando la propria gamma di ETF SRI disponibile in Italia e ha quotato l’UBS ETF (IE) MSCI ACWI Socially Responsible hedged EUR UCITS ETF.

J.P. Morgan Asset Management ha esordito in Italia quotando cinque ETF europei su Borsa Italiana. La quotazione include tre strategie obbligazionarie e due strategie liquid alternative: JPMorgan ETFs (Ireland) ICAV – USD Ultra Short Income UCITS ETF; JPMorgan ETFs (Ireland) ICAV – USD Emerging Markets Sovereign Bond UCITS ETF; JPMorgan ETFs (Ireland) ICAV – BetaBuilders Eur Govt Bond 1-3yr UCITS ETF; JPMorgan ETFs (Ireland) ICAV – Managed Futures UCITS ETF; JPMorgan ETFs (Ireland) ICAV – Equity Long-Short UCITS ETF.

Società

Notizie correlate