Ad Amundi la prima società di gestione patrimoniale a controllo straniero in Cina


Prosegue il percorso di apertura del mercato finanziario da parte della Cina che nel 2020 vedrà una tappa epocale. Annunciato negli ultimi giorni dello scorso anno il via libera definitivo da parte della China Banking and Insurance Regulatory Commission (CBIRC) per la creazione di una joint-venture tra Amundi e Bank of China Wealth Management finalizzata alla creazione di una società di gestione patrimoniale la cui maggioranza delle quote, pari al 55%, resterà nelle mani dell’asset manager francese, primo in Europa per masse in gestione.

Il lancio della nuova entità è previsto per la seconda metà dell’anno in corso nel quadro della realizzazione degli 11 punti redatti dal Comitato per lo sviluppo della stabilità finanziaria del Consiglio di Stato per ampliare ulteriormente l'apertura dell'industria finanziaria cinese.

"Bank of China e Amundi costituiranno la prima società di gestione patrimoniale in joint venture nell'ambito della gestione patrimoniale regolata da CBIRC con un azionista straniero che detiene una quota di maggioranza. Ciò dimostra pienamente che l’accelerazione nell’apertura del mercato finanziario cinese è conforme alle tendenze di sviluppo del mercato globale e riflette il riconoscimento degli investitori internazionali del potenziale di sviluppo del mercato cinese. Siamo grati ad Amundi per avere scelto di collaborare con Bank of China. Le due parti coopereranno sinceramente, si impegneranno a costruire una joint-venture di prim'ordine per la gestione patrimoniale e a condividere le opportunità lungo il percorso di sviluppo del mercato della gestione patrimoniale in Cina", ha dichiarato Liang Liu, presidente di Bank of China.

“La partnership di lungo termine con Bank of China permetterà ad Amundi di aggiungere un nuovo pilastro alla sua strategia di sviluppo in Cina" ha aggiunto Yves Perrier, amministratore delegato di Amundi. "Amundi è orgogliosa di essere stata selezionata da Bank of China per partecipare a questo progetto pionieristico, al fine di costruire una società di gestione patrimoniale di prima classe nel Paese", ha concluso.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente