Bonus quotazione: il decreto attuativo sul credito di imposta - potenzialità per AIM Italia

  • 10/04/2018
  • 12:56
DATA :
18/04/2018
ORA :
15:30
Location :
Via T. Grossi, 1 - Hotel Park Hyatt . Milano ,
Italia

IR Top Consulting, partner equity markets di Borsa Italiana, organizza la conferenza stampa “Bonus quotazione”: il decreto attuativo sul credito di imposta - potenzialità per AIM Italia. L’evento si terrà il 18 aprile alle 15:30 presso l’Hotel Park Hyatt (Via T. Grossi 1, Milano) e sarà l’occasione per approfondire il decreto ministeriale in attuazione dell’art. 1 c. 89 della Legge di bilancio 2018 che ha introdotto il credito d’imposta sul 50% dei costi di consulenza sostenuti per la quotazione in Borsa delle PMI.

Il credito d’imposta viene riconosciuto alle PMI per i costi di consulenza sostenuti a decorrere dal 1° gennaio 2018 fino al 31 dicembre 2020, finalizzati all’ammissione alla loro quotazione in un mercato regolamentato o in sistemi multilaterali di negoziazione di uno Stato membro dell’Unione europea o dello Spazio economico europeo.

Interverranno Francesco Caio, consigliere per le politiche industriali per la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Stefano Firpo, direttore generale per la politica industriale, la competitività e le PMI del Ministero dello Sviluppo Economico e Anna Lambiase, CEO di IR Top Consulting, advisor finanziario per la quotazione delle PMI su AIM che ha collaborato con il Governo alla definizione della norma sul Credito di Imposta tramite l’analisi empirica dei costi di quotazione.

Seguirà una tavola rotonda dedicata alle società quotate su AIM Italia nel corso della quale gli amministratori delegati testimonieranno i vantaggi del mercato AIM Italia per la crescita delle imprese.

ELETTRA INVESTIMENTI, Fabio Massimo Bombacci, CEO
FINLOGIC, Dino Natale, CEO
FOPE, Diego Nardin, CEO
KOLINPHARMA, Rita Paola Petrelli, CEO
SCM SIM, Antonello Sanna, CEO

"Il credito d’imposta introdotto dal Governo con la Legge di Bilancio 2018 consente un risparmio del 50% sui costi di IPO. Con  la nascita di un’elevata domanda di investimento da parte di fondi PIR e lo stanziamento del Governo di 80 milioni di euro per la quotazione delle PMI si è creato un contesto positivo e molto favorevole allo sviluppo del mercato azionario, che incrementerà il numero di PMI che potranno valutare l'accesso al capitale di rischio con costi dimezzati", ha commentato Lambiase. 

PMI Capital, prima digital platform verticale sul mercato AIM Italia, è partner strategico dell’evento.

Società

Notizie correlate

Amore a primo PIR

È trascorso poco più di un anno dalla loro introduzione ma si è rivelato un tempo più che sufficiente per conquistare il cuore degli investitori. Una storia di successi, quella dei piani individuali di risparmio, destinata a proseguire nel 2018.

Anterior 1 2 Siguiente