Nordea

Nordea-1 European Corporate Bond

ISIN: LU0393798565

Categoria Morningstar: Obbligazionari Euro

Società: Nordea

Il Comparto si propone di abbinare la salvaguardia del capitale degli Azionisti al conseguimento di un adeguato rendimento sull'investimento effettuato. Obiettivo del gestore degli investimenti è investire il patrimonio del Comparto, nell'ambito delle limitazioni elencate più avanti, in obbligazioni societarie in maniera diretta oppure indirettamente tramite l'utilizzo di derivati, nonché in altri tipi di valori mobiliari e strumenti del mercato monetario in previsione di movimenti al rialzo o al ribasso del mercato. Il Comparto si avvale inoltre di un proprio indice di riferimento quale strumento di confronto della performance. Il Comparto investirà almeno due terzi del patrimonio complessivo (al netto della liquidità) in obbligazioni societarie con cedola fissa, cedola fissa e condizionata o cedola variabile. Il Comparto privilegerà le obbligazioni emesse da società con sede in Europa o che esercitano una parte importante della loro attività economica in Europa.


Rendimento annuale: Fondo
1 anno: 1,72
3 anni: 2,80
5 anni: 4,18
2017: 2,62
2016: 4,35
2015: -0,26
2014: 8,64
2013: 3,10
Rendimento: Categoria
1 anno: 1,80
3 anni: 2,36
5 anni: 3,67
Inizio: -
2017: 2,42
2016: 4,11
2015: -0,54
2014: 6,91
2013: 2,72
Rendimento: Percentil
1 anno: 46
3 anni: 23
5 anni: 20
Inizio: -
2017: 34
2016: 48
2015: 31
2014: 20
2013: 33
3 anni
Volatilità: 2,90
Ratio Sharpe: 0,98
Correlazione: 98,68
Beta: 1,02
Alfa: 0,07
Tracking error: 0,48
Info Ratio: 0,27

Fuente. Morningstar | Categoria: EUR Corporate Bond | DATA: 2017-10-19

Notizie correlate

Investire nei corporate bond

Anche se, dal punto di vista della valutazione, non si tratta di un asset estremamente economico, i gestori intravedono la possibilità di ritorni positivi e un certo margine di riduzione dei differenziali. Sono i fondi di corporate bond. Con il debito sovrano che offre rendimenti minimi, la ricerca dello yield ha portato gli investitori a dirigersi verso questo tipo di asset, e ciò ha fatto sì che i fattori tecnici continuino ad essere favorevoli. Si tratta di scegliere le aziende giuste, con bilanci solidi e che si muovano bene nell’attuale contesto di recupero e crescita moderata.

Professionisti
Società