Tags: SRI |

Una fotografia dei fondi etici nel primo trimestre 2017


Assogestioni amplia il suo spettro di analisi. Nell’ultima mappa trimestrale pubblicata dall’associazione italiana del risparmio gestito, oltre ai consueti dati di raccolta e patrimonio delle SGR italiane e internazionali, i lettori hanno avuto modo di prendere visione anche di un resoconto sui PIR, i Piani individuali di risparmio che hanno debuttato a inizio anno, e su alcuni dei fondi etici* disponibili alla vendita in Italia, due tipologie di prodotto che per peculiarità fiscali, obiettivi e principi d’investimento soggiacenti tengono alta l’attenzione di investitori e asset manager.

Che la performance non sia tutto, gestori e società lo hanno capito già da tempo. A dimostrarlo, tra le altre cose, è anche la crescente offerta di prodotti in linea con i criteri ESG, che offrono soluzioni alle sfide sociali e ambientali attuali. Ritorniamo, però, ai dati diffusi da Assogestioni dai quali emerge che nel primo trimestre del 2017 i fondi etici (60 quelli presenti nella tavola riassuntiva) hanno registrato una raccolta netta promossa pari a 593 milioni di euro (rispetto ai 435,6 milioni dell’ultimo trimestre del 2016) mentre il patrimonio promosso si attesta a 6,5 miliardi. A seguire, riportiamo il ranking delle entità che hanno raccolto di più nei loro fondi etici (in mln di euro).

Ranking Entità   Racc. netta (prom.) Pat. prom.  N° fondi
1 GRUPPO BNP PARIBAS  394,9 1.138,7 22
  BNP PARIBAS AM (gamma francese)  304,7 459,1 4
  PARVEST SICAV  67,4 231,5 11
  BNP PARIBAS L1 31,6 231,3 3
2 ETICA 176,7 3.104,1 5
  ETICA SGR SpA 176,7 3.104,1 5
3 CANDRIAM 31,0 82,9 12
  CANDRIAM SRI 30,6 52,1 7
4 GRUPPO INTESA SANPAOLO 26,0 960,7 4
  EURIZON CAPITAL SGR SpA  25,0 920,7 3
5 GRUPPO BANCA SELLA 9,9 76,7 1
  SELLA GESTIONI SGR SpA  9,9 76,7 1
6 NN INVESTMENT PARTNERS 7,9 22,5 4
7 GRUPPO CASSA CENTRALE BANCA 2,4 212,0 1
  NORD EST ASSET MANAGEMENT SA 2,4 212,0 1
8 AMUNDI GROUP 1,6 1,6 1
  AMUNDI  1,6 1,6 1
9 STATE STREET GLOBAL ADVISORS 1,1 7,9 1
  STATE STREET GLOBAL ADVISORS LUXEMBOURG  1,1 7,9 1

 Fonte: Assogestioni. Dati al 31/03/2017

*Ai sensi della guida alla classificazione di Assogestioni, si qualifica 'etico' un fondo che sulla scorta di una propria definizione operativa del concetto di 'eticità' ha una politica di investimento che vieta l’acquisto di un insieme di titoli e/o privilegia l’acquisto di titoli sulla base di criteri diversi dalla sola massimizzazione del rendimento atteso, e/o si attiene a un processo di investimento secondo principi diversi dalla sola massimizzazione del rendimento atteso (corporate governance del fondo). Tale definizione è indipendente dalle specifiche modalità di applicazione dei criteri di esclusione/inclusione (comitato “etico” interno, società di consulenza, selezione esterna, benchmark).

Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi