Tags: Alternativi |

Un cigno nero da un miliardo di dollari


A poco più di una settimana dal tremendo crollo delle borse, si cominciano ad ottenere informazioni su dove sono andati a parare i flussi ritirati frettolosamente dai mercati. Questi movimenti rivelano alcuni risultati sorprendenticome ad esempio quello registrato da Universa Investments. Mentre le borse pratagonizzavano spettacolari ribassi durante la settimana scorsa, MarketWatch ha segnalato questo hedge fund che contemporaneamente ha ottenuto entrate che hanno raggiunto un miliardo di dollari, la maggiorparte proprio durante il cosiddetto black monday, lo scorso 24 agosto.

Ma cosa ha questo fondo che non hanno gli altri? La chiave  risiede nel fatto che il suo fondatore, Mark Spitznagel, è stato a lungo un collaboratore di Nassim Taleb, autore della teoria del cigno nero, in cui si afferma che i principali eventi che segnano la storia sono spesso inaspettati e non hanno una direzione, e il cui impatto viene razionalizzato solo con il senno di poi. In realtà, Taleb è advisor di  Universa Investments.

Fino a lunedi scorso, questo prodotto ha accumulato un rendimento annuo del 20%, testando il funzionamento dell'applicazione pratica della teoaria di Taleb. Era già diventato noto nel 2008 quando aveva ottenuto ritorni superiori al 100%; in seguito, nel 2011 riuscì a generarre un rendimento compreso tra il 10% e il 30% per i suoi clientiSpitznagel è famoso a Walll Streetper le sue previsioni pessimiste. "I mercati sono sopravvalorati almeno del 50% e lo dico già da un pò di tempo", ha dichiarato di recente l'esperto.

 

Altre notizie correlate


Prossimi eventi