UBS: nuovo ETF sui titoli di Stato USA indicizzati all’inflazione


UBS ETF continua ad ampliare la gamma di strumenti focalizzati sui titoli di Stato americani disponibile a Piazza Affari. Dal 12 dicembre 2016, infatti, sarà quotata la versione con copertura di cambio di uno dei suoi ETF sui titoli di Stato americani indicizzati all’inflazione. Questo nuovo strumento – la cui quotazione segue di poco più di un mese quella di due nuovi ETF sui TIPS – dimostra il forte interesse dell’emittente verso l’asset class dell’obbligazionario USA.

In particolare, l’UBS ETF – Barclays TIPS 1-10 Treasury Bond UCITS ETF (hedged to EUR) A-Acc mira a replicare, al lordo delle spese, l’Indice Barclays Capital US Government 1-10 Year Inflation-Linked Bond™, che include l’importo totale di TIPS (Treasury Inflation-Protected Securities) con una scadenza di almeno 1 anno ma non superiore a 10 anni. La classe con copertura valutaria mira, poi, a ridurre l’impatto delle fluttuazioni dei corsi di cambio tra l’euro e il dollaro.

Simone Rosti (in foto), responsabile UBS ETF Sud Europa, ha dichiarato: “UBS ETF conferma la forte attenzione verso gli ETF sull’obbligazionario statunitense, un’asset class che desta un interesse crescente da parte degli investitori. Con la quotazione di questo nuovo strumento salgono a 27 gli ETF di UBS ETF sull’obbligazionario USA (11 su corporate bond, 16 su titoli di Stato) quotati a Piazza Affari. La gamma di UBS ETF copre tutti gli archi della curva dei bond governativi USA, permettendo così agli investitori di prendere una posizione definita su tutte le duration”.

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Anterior 1
Anterior 1

Prossimi eventi