UBI Pramerica: nuova classe per la gamma dei fondi etici


UBI Pramerica SGR, la società di gestione del risparmio nata dalla joint venture tra il Gruppo UBI Banca e Pramerica Financial, avvia il collocamento di una nuova classe del comparto etico bilanciato obbligazionario UBI SICAV Social 4 Future.

La nuova classe 1 sarà disponibile dal 23 novembre al 12 dicembre 2016 presso gli sportelli del Gruppo UBI Banca. Il fondo prevede la devoluzione del 4% delle commissioni di avviamento al termine del periodo di collocamento e del 4% delle commissioni di gestione maturate nel 2017 al progetto "Costruire Integrazione” dell’Associazione Centro Astalli per facilitare l’integrazione dei migranti sul territorio italiano, attraverso percorsi di accoglienza diffusa, servizio di accompagnamento legale, corsi di lingue e un potenziamento del servizio mensa. Il progetto coinvolgerà circa 1.000 richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale e umanitaria.

“Prosegue il percorso strategico di UBI Comunità, la divisione di UBI Banca dedicata al mondo del non profit, per offrire ai nostri clienti soluzioni di investimento che abbiano un ben definito ritorno sociale”, sottolinea Frederik Geertman, chief commercial officer di UBI Banca. “Il progetto del Centro Astalli pone l’attenzione su uno dei temi più importanti che stanno investendo il nostro Paese in questi ultimi anni, trovando delle soluzioni concrete ed efficaci per gestire l’emergenza e l’integrazione, come testimonia la stima del calcolo dello SROI (Social Return on Investment): ogni euro investito nel progetto genererà 4,59 euro di benefici sociali”.

UBI SICAV Social 4 Future Classe 1 rappresenta una soluzione interessante per gli investitori con profilo di rischio medio che vogliono cogliere le migliori opportunità di rendimento presenti sui mercati globali, seguendo principi di eticità e responsabilità sociale nella selezione delle società in cui investire. In particolare la componente obbligazionaria (che può arrivare anche al 100% del portafoglio) investe in strumenti emessi da società che si distinguono per performance sociali ed ambientali di rilievo. La componente azionaria (che può pesare fino al 30% del portafoglio) investe in strumenti finanziari delle migliori 100 società direttamente coinvolte nei principali “megatrend” che impattano maggiormente sul futuro del pianeta come scarsità delle risorse, cambiamenti climatici, dinamiche della popolazione e mercati emergenti.

“UBI SICAV Social 4 Future è per i nostri clienti un interessante strumento per diversificare il portafoglio e cogliere le migliori opportunità di rendimento offerte dai mercati, e un prodotto socialmente responsabile”, sottolinea Andrea Ghidoni, direttore generale e amministratore delegato di UBI Pramerica SGR.

 

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi