Tags: Nuovi prodotti |

Su cosa punta l’offerta delle SGR Italiane?


L'offerta di prodotti di diritto italiano continua a crescere. Un centinaio di nuovi comparti nei primi tre mesi del 2016, soprattutto nella categoria dei bilanciati, per un totale di oltre 1200 prodotti a disposizione dell'investitore italiano. Protagoniste in termini di nuovi lanci sono Eurizon Capital SGR, Symphonia SGR e Anima SGR.

La nuova offerta di Eurizon Capital si sta indirizzando sempre più verso soluzioni multiasset a gestione dinamica. “Riteniamo che i prodotti multiasset siano nel contesto attuale le soluzioni più adatte a rispondere alle esigenze dei risparmiatori, per i quali diventa sempre più difficile individuare le opportunità di rendimento attraverso l’investimento su singoli mercati”, spiega Massimo Mazzini, responsabile Direzione Marketing e Sviluppo Commerciale di Eurizon Capital SGR. E continua: “Negli ultimi cinque anni i comparti azionari e obbligazionari si sono mossi con movimenti, seppur non sempre univoci, nella stessa direzione, aumentando notevolmente le correlazioni. Ne consegue che una semplice diversificazione, che non tenga conto delle relazioni tra i mercati, potrebbe non fornire una protezione adeguata nei momenti più critici. Nelle nostre nuove proposte di prodotto la diversificazione è presente non solo in termini di asset class, ma anche in termini di strategie utilizzate all’interno di una stessa asset class. Si tratta di strategie di gestione flessibili che diversificano su più mercati ponendo una forte attenzione ai fattori di rischio, con l’obiettivo di realizzare dei portafogli efficienti in termini di rischio/rendimento. Nel 2016 intendiamo portare avanti la proposta di soluzioni multiasset a gestione dinamica che combinano le diverse fonti di rendimento (alpha e beta) adattando i portafogli al mutare delle condizioni dei mercati finanziari”.

A puntare sulle strategie multiasset anche Anima SGR. Fa sapere Davide Gatti, direttore Vendite che “in un contesto di mercato caratterizzato da tassi bassi ancora a lungo e la possibilità di assistere a nuove fasi di volatilità ed incertezza nei prossimi mesi, riteniamo che in particolare possano ritornare utili due tipologie di soluzioni di investimento: quelle bilanciate e multiasset e anche quelle flessibili. Le prime permettono di accedere attraverso un unico prodotto ad una pluralità di asset class – obbligazioni, azioni,  valute ecc – in modo da partecipare al potenziale di crescita di più mercati. Le seconde sono le soluzioni flessibili, che grazie ad un’esposizione variabile e dinamica alle diverse asset class hanno come obiettivo un ritorno positivo, accompagnando le fasi di mercato e difendendo il capitale investito in quelle di ribasso".

Secondo Alessandro Negri, responsabile commerciale di Symphonia SGR,  per approcciare con più flessibilità e dinamicità l’attuale fase di mercato, che risulta spesso di difficile lettura, le più interessanti opportunità d’investimento si concentrano in tre aree ben definite. "In primis segnaliamo le soluzioni total return che, grazie alla loro flessibilità e rapidità d’implementazione dei cambi di asset allocation, riescono a creare valore aggiunto specialmente in presenza di mercati in trading range. I fondi Symphonia Patrimonio Reddito e Symphonia Patrimonio Attivo uniscono alle tecniche di gestione tradizionali quelle tipiche del mondo degli investimenti alternativi con focus su strategie multiasset a ritorno assoluto. Patrimonio Reddito ha un focus d’investimento prevalentemente obbligazionario mentre l’investimento core del Patrimonio Attivo è di carattere azionario. Siamo anche convinti che, stante l’attuale contesto di tassi d’interesse ai minimi storici e di recente allargamento degli spread sul segmento corporate, un’altra valida opzione d’investimento possano essere i fondi obbligazionari corporate a scadenza con cedola. A tal proposito abbiamo appena creato il nuovo fondo Symphonia Patrimonio Obiettivo 2021, con scadenza quinquennale e specializzato sul segmento Corporate High Yield che, a fronte di un investimento iniziale contenuto, consente di beneficiare di una forte diversificazione in termine di emittenti e di una cedola semestrale. Non ultimo pensiamo possa essere interessante valutare selettivamente, e in chiave opportunistica, il mercato equity che, specialmente dopo i recenti forti ribassi, presenta alcune aree di potenziale interesse. Il mercato italiano, fortemente penalizzato negli ultimi mesi, potrebbe riservare sorprese positive anche in virtù delle recenti iniziative del governo a sostegno del settore finanziario del Paese, tra cui il Fondo Atlante. Infatti, vista la debolezza che ha caratterizzato questo settore nel recente passato, il fondo Symphonia Selezione Italia potrebbe rappresentare lo strumento giusto per beneficiare del potenziale rialzo", conclude.

 

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi