Tags: Business |

Speriamo bene...


Il 2014 doveva essere l’anno della ripresa, ma numeri alla mano bisogna ammettere che la luce in fondo al tunnel ancora non si vede. Disoccupazione oltre il 13%, deflazione, calo del Pil, numeri in rosso per gli investimenti. Nell'anno dell'Expo e del rilancio del Paese agli occhi del mondo e nell'anno in cui i fondi di investimento raggiungeranno la soglia dei 700 miliardi di euro,  in attesa di vedere cosa succede nel nuovo anno e di vedere cosa ci riservano i mercati finanziari, pochi si sono lasciati andare a messaggi di vero ottimismo: e paradossalmente potrebbe essere un motivo di speranza, perché le cose vanno raramente come ce le si aspetta. 

Prossimi eventi