Soprarno SGR lancia un nuovo fondo di nicchia ad alto valore aggiunto


Un nuovo fondo amplia l'offerta di prodotti di Soprarno SGR. Si tratta di Soprarno Reddito & Crescita,  un fondo obbligazionario misto internazionale che investe in obbligazioni e convertibili selezionate nelle tre aree geografiche principali (Europa, USA e Giappone). Ma perchè puntare sulla categoria degli obbligazionari, soprattutto nell'attuale contesto di bassi tassi di interesse? "A seguito della evoluzione della metodologia di gestione aziendale degli investimenti dei fondi comuni nonché delle mutate esigenze di mercato e distributive derivanti dal progressivo aumento della clientela retail, si è resa necessaria una rivisitazione della gamma prodotti al fine di evitare una duplicazione dell’offerta ed ampliare la gamma su un settore vicino a quello dei nostri fondi e collocabile nell’ambito dei prodotti di nicchia ad alto valore aggiunto", spiega Tommaso Cucchetti, gestore del fondo insieme a Marco Seveso e Pietro Cirenei. "La società ha quindi deciso di costituire un fondo che investe in titoli corporate e convertibili per consentire alla clientela Soprarno di aver accesso ad un mercato nel quale i tagli minimi delle singole emissioni spesso non consentono ai piccoli risparmiatori un’adeguata diversificazione".

Soprarno Reddito & Crescita è un fondo che investe nel mondo legato ai corporate, convertibili e solo marginalmente in azioni. Utilizza obbligazioni corporate ed opzioni call per replica di obbligazioni convertibili e convessità portafoglio. L'esposizione media in obbligazioni è pari a 75% / 85% di cui in convertibili fino al 20%. La componente obbligazionaria è composta esclusivamente da titoli con rating almeno pari a investment grade, massimo 20% sotto investment grade con limite minimo di BB- (compreso). L’esposizione in titoli azionari predilige quelli sottovalutati che generino dei buoni flussi di cassa. L’investimento in azioni al netto della copertura con l’utilizzo di future ha l’obbiettivo di mantenere una esposizione media del 10% / 15%. L’utilizzo degli strumenti finanziari derivati è finalizzato alla copertura dei rischi, alla efficiente gestione del portafoglio, nonché all’investimento. Il fondo si avvale di una leva finanziaria massima pari a 1,55. È un fondo la cui finalità è l'incremento del capitale investito in un orizzonte temporale di tre anni.

Fonte: Soprarno

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi