Tags: Business |

Quali SGR italiane hanno aumentato la propria quota di mercato nel primo semestre?


I primi sei mesi del 2014 non hanno portato grandi cambiamenti per quanto riguarda la ripartizione del patrimonio fra le società di gestione italiane. Le quote di mercato si sono mantenute praticamente invariate, mentre le masse in gestione sono aumentate del 2,56% passando dai 1.300 miliardi del 2013 ai 1.333 di giugno 2014.

In Italia un terzo del patrimonio gestito è nelle mani del Gruppo Generali che detiene una quota del 29,07% pari a 387,5 miliardi di euro, secondo i dati di Assogestioni. Nel primo semestre del 2014 il gruppo del Leone ha guadagnato un 1,25%, incrementando il patrimonio di 25 miliardi di euro.

La seconda entità a gestire una maggiore quota di patrimonio in fondi è Eurizon Capital con un 14,28%, nonostante abbia sofferto una lieve inflessione (-0,55%) rispetto a fine 2013. L'entità ha chiuso il primo semestre con patrimonio di oltre 190 miliardi di euro.

Ha registrato un leggero calo di mezzo punto percentuale anche Pioneer Investments che è passata dal detenere l'8,15% a dicembre al 7,65% di giugno. Il patrimonio ha registrato una serie di oscillazioni per poi chiudere il semestre a quota 102 miliardi di euro.

Le SGR che maggiormente hanno visto diminuire la propria quota di mercato sono Banca Fideuram (-1,12%) che gestisce il 4% del patrimonio e Gruppo Mediolanum (-0,95%) che ha una porzione del 2,67%.

Di seguito l'elenco completo della quota di mercato detenuta dalle SGR italiane.

Società 

Patrimonio al  31 dic '13

% sul totale Patrimonio al        30 giugno '14% sul totaleVariazione
GRUPPO GENERALI361.33227,81% 387.534  29,07%1,25%
EURIZON CAPITAL192.69314,83% 190.433  14,28%-0,55%
PIONEER INVESTMENTS105.9378,15% 102.013  7,65%-0,50%
POSTE ITALIANE42.6683,28% 53.209  3,99%0,71%
ANIMA HOLDING46.3143,56% 49.363  3,70%0,14%
BANCA FIDEURAM57.0164,39% 43.598  3,27%-1,12%
GRUPPO UBI BANCA31.2942,41% 34.487  2,59%0,18%
GRUPPO MEDIOLANUM45.6763,52% 34.214  2,57%-0,95%
GRUPPO BANCO POPOLARE24.7291,90% 26.902  2,02%0,11%
ARCA20.9921,62% 26.397  1,98%0,36%
GRUPPO AZIMUT23.0881,78% 24.489  1,84%0,06%
CREDITO EMILIANO12.4690,96% 12.867  0,97%0,01%
SOCIETE GENERALE7.1070,55% 7.674  0,58%0,03%
BANCA ESPERIA7.3480,57% 6.954  0,52%-0,04%
GRUPPO MONTEPASCHI6.2920,48% 6.561  0,49%0,01%
GRUPPO BANCA SELLA5.1710,40% 5.581  0,42%0,02%
KAIROS PARTNERS6.8760,53% 5.501  0,41%-0,12%
ICCREA3.2510,25% 5.479  0,41%0,16%
ERSEL6.0250,46% 4.488  0,34%-0,13%
Veneto Banca / SYMPHONIA SGR4.5420,35% 4.429  0,33%-0,02%
FONDACO4.7230,36% 3.615  0,27%-0,09%
BANCA POP. EMILIA ROMAGNA2.9030,22% 2.950  0,22%0,00%
ING IM1.5030,12% 1.893  0,14%0,03%
CONSULTINVEST9930,08% 1.125  0,08%0,01%
PENSPLAN INVEST1.2650,10% 992  0,07%-0,02%
BANCA PROFILO8940,07% 949  0,07%0,00%
ACOMEA7190,06% 946  0,07%0,02%
NEXTAM PARTNERS1.0380,08% 870  0,07%-0,01%
HEDGE INVEST6940,05% 697  0,05%0,00%
BANCA DEL CERESIO6140,05% 631  0,05%0,00%
BANCA FINNAT EURAMERICA6230,05% 579  0,04%0,00%
SOPRARNO4710,04% 462  0,03%0,00%
FINANZIARIA INTERNAZIONALE2390,02% 235  0,02%0,00%
AGORA1650,01% 180  0,01%0,00%
ALPI970,01% 109  0,01%0,00%
GRUPPO CASSA CENTRALE BANCA1.5220,12%   
BANCA CARIGE3.6810,28%   
      
TOTALE1.299.236  1.333.317,00   2,56%

Fonte Assogestioni. Dati in milioni di euro al 30/06/2014.

 

Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi