Tags: Business |

Quale categoria di fondi ha generato maggiore interesse fra gli investitori italiani nel 2015?


In un anno segnato dalla volatilità dei titoli azionari e dai bassi rendimenti del reddito fisso, una categoria di fondi ha chiaramente catturato l'interesse degli investitori: i flessibili. Secondo i dati di Assogestioni al 31 dicembre 2015, i fondi flessibili spiccano come l'asset class a lungo termine più popolare tra gli investitori italiani nel 2015, con entrate che ammontano a 51,5 miliardi di euro, oltre la metà dell'intera raccolta annuale che è stata pari al 94,5 miliardi. Tra i fondi più venduti in questa categoria troviamo ad esempio Gestielle Cedola Forex Opportunity U$D che ha ottenuto oltre un miliardo e mezzo di sottoscrizioni nette.

Nonostante la pesante battutta d'arresto degli ultimi sei mesi che li ha portati in territorio negativo, i fondi obbligazionari conquistano il secondo posto nella classifica delle preferenze degli italiani con circa 15 miliardi di sottoscrizioni. Spiccano tra questi l'Anima Sforzesco, campione di vendite assoluto dell'anno scorso con 1,62 miliardi di entrate nette.

Tengono testa i prodotti bilanciati (12,6 miliardi) mentre le strategie azionarie hanno registrato flussi in entrata pari a 9,8 miliardi. Nonostante siano molti quelli che reputano che i fondi alternativi stiano tornando di scena, a giudicare dai 625 milioni di deflussi, sembrerebbe che gli investitori non la pensino allo stesso modo. In caduta libera i monetari che dalla vetta della classifica nel 2014 con 42,4 miliardi di flussi in entrata, sono scesi al quinto posto con 6,3 miliardi.

Ecco le categorie di fondi aperte più vendute nel 2015

 

Totale 2015 (in mln di euro)

IV Trimestre III trimestre II TrimestreI Trimestre
FLESSIBILI51.5846.80912.44716.92015.407
OBBLIGAZIONARI14.815-1.790-2.5396.70012.444
BILANCIATI12.6651.4114454.2266.583
AZIONARI9.8273.4657322295.401
MONETARI6.370-2134.5722.499-488
NON CLASSIFICATO78 38309
HEDGE-625-138-101-170-216
Totale94.7149.54515.59630.43339.140

Fonte: Assogestioni.

Società

Altre notizie correlate


Anterior 1
Anterior 1

Prossimi eventi