Puntare sulla flessibilità: dal 2012, Agora SGR ha lanciato 3 prodotti flexible allocation


Secondo i dati di Assogestioni, alla fine del primo bimestre del 2014, la categoria dei prodotti flessibili aveva già raccolto 7,8 miliardi di euro, confermando così la chiusura spettacolare, in termini di masse nuove, che aveva raggiunto alla fine dell'anno scorso( quando aveva raccolto un totale di 27,6 miliardi di euro). La principale ragione è ben saputa da tutte le società che hanno deciso di ingrandire la loro offerta di soluzioni flessibili multistrategia: adattabilità a periodi di elevata volatiltà. 

Nell'offerta complessiva, Agora SGR conta su un universo di prodotti composto da 8 comparti, di cui ben il 50% sono concentrati su strategie flessibili con la possibilità di allocare gli investimenti in Europa o a livello globale.

Con un patrimonio totale in gestione di oltre 145 milioni di euro, il fondo più rappresentativo è l'Agoraflex, che, lanciata la categoria retail nel 2001, conta con un patrimonio totale di 61,5 milioni di euro alla fine di febbraio di quest'anno.

Il fondo sopra nominato è un prodotto che ha raggiunto le 3 stelle Morningstar, rating che misura la qualità di un comparto attraverso la valutazione di parametri quantitativi e che permette di essere considerato per la futura valutazione qualitativa della gestione.

Il secondo fondo della società con più patrimonio in gestione si chiama Agora Valore Protetto. Gestito da Alessandro Ceccaroni, il comparto ha già raggiunto un totale di oltre i 30 milioni di euro e viene considerato un prodotto a capitale protetto con un universo di investimento globale.

Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi