Tags: Business |

Piccoli gestori crescono. Ecco i vincitori della Fund Management Challenge


Si è conclusa la sesta edizione della Fund Management Challenge (FMC), competizione di equity fund management istituzionale dedicata agli studenti delle università italiane organizzata da CFA Society Italy (CFASI). La competizione, che si è svolta dal 9 febbraio al 24 maggio 2017 e ha visto la partecipazione di squadre rappresentanti di 19 università italiane, si è conclusa con la vittoria della squadra Cucurbeta dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche, che ha costruito il portafoglio con il migliore rendimento. I team Patavium Investments dell’Università degli Studi di Padova, Dipartimento di Scienze Statistiche e Dipartimento di Scienze Economiche ed Aziendali e Team LUISS della LUISS - Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli – Dipartimento di Economia e Finanza e Dipartimento di Impresa e Management, si sono classificati rispettivamente al secondo e terzo posto.

La Fund Management Challenge offre agli studenti universitari l’opportunità di gareggiare in un contesto che simula le condizioni reali tipiche dell’investimento istituzionale, permettendo ai partecipanti di sviluppare le competenze professionali individuali e di gruppo necessarie per raggiungere elevati standard di gestione. Sotto la supervisione di un docente, ogni squadra cerca di massimizzare il rendimento di un portafoglio, la cui composizione può essere modificata ogni settimana purché vengano mantenute al suo interno cinque posizioni lunghe e cinque posizioni corte equipesate. Le squadre – che possono avvalersi del supporto di un gruppo di professionisti della finanza che svolgono la funzione di mentori – hanno l’obbligo di spiegare le ragioni delle proprie scelte d’investimento e di impegnarsi ad applicare il codice di deontologia professionale promosso da CFA Institute, che rilascia la massima certificazione professionale in ambito finanziario internazionale.

Giancarlo Sandrin, CFA, presidente di CFASI: “Un ringraziamento particolare agli sponsor che con il loro aiuto supportano assieme a CFASI la formazione dei futuri professionisti del settore finanziario, ai professori delle 19 Università che hanno partecipato alla competizione e che stanno credendo in questo progetto, e infine un complimento agli studenti per il loro impegno in questi mesi e per aver compreso l'importanza di aggiungere la formazione al loro curriculum universitario".

Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi