Tags: Stile |

Parlare di finanza degustando vini: partono i Grape Tuesday di MoneyFarm Investment Boutique


Educazione finanziaria e buon vino vanno a braccetto: MoneyFarm Investment Boutique, il temporary shop di MoneyFarm – società indipendente di consulenza finanziaria online – in collaborazione con wineOwine, la vetrina dedicata ai piccoli produttori vinicoli, apre le porte della sua esclusiva location milanese di via Fiori Chiari angolo via Formentini 9 per offrire al pubblico cinque serate gratuite dedicate alla degustazione di vini. Gli incontri, durante i quali si degusteranno i più pregiati vini italiani selezionati da wineOwine tra le migliori cantine artigianali italiane, si terranno ogni martedì alle 18.30 a partire dal 31 maggio 2016. Gli ospiti potranno sostare nello spazio che ospita MIB, allestito come un vero e proprio museo di educazione finanziaria, e interagire con le installazioni per scoprire in maniera semplice e immediata il valore della diversificazione negli investimenti, i luoghi comuni sulla finanza e la propria attitudine come investitori.

Di seguito il programma completo dei Grape Tuesday

Martedì 31/05: Cantina Aurelio Settimo

Si comincia con i vini della Cantina Aurelio Settimo, provenienti direttamente dai territori delle Langhe, dove dolcezza e durezza si incontrano, per far nascere dei prodotti unici ed eccezionali. Assieme alla produttrice Tiziana Settimo, gli ospiti potranno degustare il Dolcetto d'Alba 2015, il Langhe DOC Nebbiolo 2012, il Barolo DOCG 2009 e il Barolo DOCG Riserva Rocche 2004.

Martedì 7/06: Podere San Lorenzo

Le degustazioni si sposteranno sul territorio di Montalcino per l’incontro del 7 giugno con il produttore Lorenzo Ciolfi della cantina del Podere San Lorenzo. Protagonisti della serata saranno alcuni vini provenienti dalle uve biologiche del Sangiovese Grosso, tra cui il Brunello di Montalcino DOCG "Bramante" 2010, il Rosato di Monatalcino DOC 2015, il Brunello di Montalcino DOCG "Bramante" 2009, il Rosso di Montalcino DOC 2013, il Rosso di Montalcino DOC 2014 e il Brunello di Montalcino Riserva DOCG 2006.

Martedì 14/06: Ca’ d’Or

La cantina Ca’ d’Or è la fusione di tre famiglie e diverse generazioni di profonda sapienza vinicola. Si distinguono per la coltivazione nelle terre del Valpolicella - dove hanno avuto modo di dimostrare la valorizzazione della spumantizzazione - e per la produzione del Franciacorta che con stile anticonformista hanno saputo rivisitare e dominare. Durante la serata, il produttore Stefano Rangoni offrirà ai partecipanti una degustazione di Blanc de Blanc Millesimato 2015, Franciacorta Millesimato 2015, Franciacorta Millesimato Pas dosè 2008, Franciacorta Noble Rosè Brut e Noble Cuvée Brut.

Martedì 21/06: Contesa

La cantina abruzzese Contesa, gestita dalla famiglia Pasetti, sarà la protagonista di questa serata. Il produttore Franco Pasetti offrirà una speciale degustazione di vini dei vitigni autoctoni abruzzesi, come Amir Montepulciano 2008, Contesa Montepulciano Riserva 2011, Contesa Montepulciano 2014, Sorab Pecorino Superiore 2015 e Contesa Pecorino 2015.

Martedì 28/06: Todaro

Martedì 28 giugno, infine, le Cantine Todaro e il produttore Giuseppe Todaro offriranno ai visitatori prodotti unici ricavati dalle preziose terre della Valle dello Jato. I protagonisti della degustazione dell’ultimo incontro saranno il Nihal Grillo Terre Siciliane IGP 2015, il Lybra Terre Siciliane IGP Chardonnay 2015, il Syrah di Sicilia "TDJ" 2012, il 4ElementaIGT Sicilia 2011 e il Merlot di Turi IGT 2012 Ginestra.

La partecipazione è gratuita previa iscrizione sul sito wineOwine e prenotazione dei posti a questo link.

 

Foto: Jonas Merian (Flickr, Creative Commons)

Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi