Ottobre, un mese prolifico di nuovi fondi


Insieme all'autunno sono arrivati sul mercato italiano molti nuovi fondi. Alcune società hanno optato per un'offerta più responsabile e solidale mentre continua il trend di proposte per cercare alternative di rendimento, ma arrivano anche prodotti non convenzionali. Per quanto riguarda il primo filone, Deutsche Bank ha annunciato il collocamento, tramite Deutsche Bank SpA e Finanza & Futuro Banca SpA, di DeAWM Fixed Maturity FlexInvest ESG 2020, il nuovo prodotto con finalità solidale. Si tratta di un comparto a scadenza prefissata quinquennale (2015-2020) che presenta, oltre alla componente azionaria anche una componente monetaria. I collocatori devolveranno il 44% delle commissioni di gestione a Fondazione Deutsche Bank Italia, a sostegno dei progetti solidali realizzati sul territorio dalla fondazione stessa. Generali Investment Sicav ha lanciato GIS SRI Ageing Population, un fondo destinato a chi vuole sfruttare le opportunità create dall’allungamento delle prospettive di vita. Banca Esperia, la private bank di Mediobanca e Mediolanum, e il comitato Maria Letizia Verga, che ha come missione lo studio e la cura della leucemia del bambino, hanno presentato ai il fondo filantropico Duemme Comitato Maria Letizia Verga, già a disposizione di potenziali investitori. L’obiettivo del progetto è quello di offrire uno strumento di finanza sociale, in grado di favorire un sostegno finanziario continuativo all’attività del Comitato. SELECTRA Management Company S.A. ha lanciato European Impact Investing Platform (EIIP), la prima SICAV-SIF multi comparto interamente dedicata all’Impact Investing

Aberdeen Asset Management ha ampliato la propria gamma di fondi obbligazionari lanciando due comparti che investono in Asia. Il fondo Aberdeen Global – Indian Bond Fund è focalizzato sulle emissioni governative e corporate indiane, mentre l’Aberdeen Global – Asian Credit Bond Fund è un fondo che investe in tutta la regione, principalmente in titoli di debito e correlati emessi da società presenti nel territorio asiatico. Duemme SGR e ADS Securities hanno intrapreso una partnership, con l'obiettivo di offrire agli investitori nuove opportunità d'investimento. Il nuovo fondo Duemme GGC Markets investe sui mercati dei Paesi membri del Gulf Cooperation Council, e avrà le seguenti caratteristiche: sarà un fondo bilanciato che investirà principalmente in strumenti azionari e obbligazionari di emittenti con sede in un Paese membro del GCC e Paesi limitrofi o in società che svolgono le loro principali attività commerciali nei Paesi GCC e limitrofi.  Union Bancaire Privée (UBP) ha siglato un accordo con Adams Funds per il lancio dell’UBAM - Adams US Small Cap Equity, ampliando così alle small cap a stelle e strisce la propria offerta sull’azionario statunitense.

UBS Asset Management ha lanciato il nuovo comparto azionario globale UBS (Lux) Equity Sicav - Global Opportunity Unconstrained, che investe in un portafoglio ampiamente diversificato di 100/150 titoli attraverso un approccio non vincolato (unconstrained). BlackRock scommette sul multiasset conservativo e con il fondo BSF European Select Strategies, al fine di offrire agli investitori europei, in cerca di un’alternativa agli investimenti nel reddito fisso, l’opportunità di accedere a rendimenti più alti attraverso un’allocazione diversificata all’azionario e all’obbligazionario europeo. HSBC GAM ha lanciato HSBC GIF Global Multi-Asset Income Fund caratterizzato da un approccio d'investimento multi-asset ben diversificato che consentirà agli investitori di trarre beneficio dalle opportunità che i mercati globali e le diverse asset class hanno da offrire. La società ha anche iniziato distribuzione in Italia del fondo HSBC GIF Managed Solutions - Asia Focused Income. DNCA ha iniziato la commercializzazione DNCA Invest Velador,  un nuovo fondo di investimento con approccio value prudente e un’esposizione moderata agli strumenti obbligazionari. Si tratta di un prodotto a rendimento assoluto che investe in azioni europee. L’esposizione direzionale al mercato azionario di DNCA Invest Velador può variare fra lo 0% e il 50%. Allianz ha lanciato anche in Italia per gli investitori retail il fondo Allianz Merger Arbitrage Strategy, uno strumento UCITS che consente di beneficiare delle opportunità che si creano nei mercati azionari in occasione di operazioni societarie straordinarie, quali fusioni e acquisizioni.  

Lombard Odier ha lanciato una nuova strategia global macro da 150 milioni di dollari, conforme alla normativa UCITS e domiciliata in Lussemburgo, con un obiettivo di ritorno del 10% su base annuale e una volatilità dell’8-10% al netto delle spese. La nuova strategia punta a beneficiare di tematiche macroeconomiche trasversali su diverse asset class e aree geografiche . Si aggiunge alla gamma di prodotti alternativi UCITS della società, che include il fondo LO Funds–Fundamental  Equity Long / Short, con una strategia long / short azionaria, e il fondo LO Funds–Alternative Risk Premia, con un approccio sistematico. Muzinich, la società americana specializzata, a livello mondiale, nelle obbligazioni societarie, ha lanciato sul mercato italiano il comparto Enhancedyield Short-Term Fund. Il fondo investe nelle obbligazioni societarie prevalentemente europee ed italiane, di breve termine, caratterizzate da un forte dinamismo; conta a oggi più di tre miliardi di masse gestite, rappresenta una valida alternativa per un investimento con un bassissimo rischio e nessuna rinuncia in termini di yeld.

Offerta non convenzionale

Pictet AM annuncia il lancio di Pictet-Robotics, uno dei primi fondi nel suo genere a investire in robotica e tecnologie di intelligenza artificiale. Il fondo azionario punta su un settore che nel prossimo decennio dovrebbe crescere a un ritmo quattro volte superiore a quello dell’economia globale. Il portafoglio avrà un’esposizione su tre segmenti globali: l’automazione industriale (produzione, logistica e stampanti 3 D), le applicazioni per il consumatore e servizi professionali (domotica, medicina, sicurezza) e le aziende che forniscono tecnologie per permettere ai robots di percepire l’ambiente in cui si trovano (lettori, sensori, sistemi di visione).

 

Società

Altre notizie correlate


Anterior 1 3
Anterior 1 3

I più letti

Prossimi eventi