Opportunità di investimento in obbligazioni convertibili nel 2017


Le obbligazioni convertibili sono strumenti che si trovano in una posizione intermedia tra i titoli obbligazionari e azionari. In un contesto di incertezza politica ed economica, quest’asset class può rappresentare un’opportunità interessante per gli investitori in termini di diversificazione in quanto offrono un profilo di rischio/rendimento migliore rispetto ad un portafoglio misto di azioni e obbligazioni. Questi strumenti sono caratterizzati da un profilo di rendimento convesso e asimmetrico, ossia guadagnano nei periodi positivi più di quanto perdano nelle fasi di correzione.

Gli esperti della società BMO Global Asset Management analizzano le opportunità di investimento nel mercato delle obbligazioni convertibili nel 2017 e fanno il punto sulla situazione politica statunitense. Con l’elezione di Donald Trump e con la maggioranza repubblicana sia al Congresso che al Senato, sembra proprio di essere entrati in una nuova era per gli investimenti. L’agenda di Donald Trump si concentrerà principalmente su un ambizioso programma di spesa per infrastrutture e sulla crescita della spesa per la difesa. Allo stesso tempo, Trump ha promesso di attuare la più grande rivoluzione fiscale dai tempi del presidente Ronald Reagan, con l'obiettivo di ridimensionare la tassa federale sulle società e le tasse sui redditi semplificate con una riduzione trasversale a tutte le fasce di reddito. Nel breve termine, il minor gettito fiscale e la maggiore spesa dovrebbero portare ad un aumento del deficit statunitense. L’attuazione delle riforme economiche e fiscali di Donald Trump, così come avvenne negli anni di Reagan, darà un impulso alla crescita economica e favorirà il rafforzamento dell’economia statunitense. In questo contesto, la maggiore attività potrebbe portare a un aumento del gettito fiscale superiore alla spesa del governo. Gli esperti sostengono che ¨le prospettive riguardanti il mercato azionario europeo sono sostenute dal fatto che la crescita economica globale trarrà vantaggio da un rafforzamento dell’economia statunitense¨.

L’elezione di Donald Trump implica un evidente cambio politico e incertezze in tema di protezionismo e relazioni internazionali, in particolare per quanto riguarda l’imposizione di dazi sulle importazioni di prodotti da Cina e Messico e la probabile rinegoziazione del trattato di libero scambio dei Paesi nordamericani (NAFTA). I maggiori tassi sull’obbligazionario, a fronte di un miglior scenario di crescita macroeconomica, non dovrebbero influenzare negativamente il mercato azionario. Le azioni potrebbero essere ostacolate da uno scenario di cosiddetto “taper tantrum”, con le Banche centrali che sono pronte a ridurre i propri programmi di Quantitative Easing o aumentare i tassi di interesse senza nessun miglioramento concreto sul fronte macroeconomico. In questo scenario, bisognerà monitarare con attenzione i risultati delle elezioni in Francia, Germania e Olanda, così come le negoziazioni sull’articolo 50 innescate dalla Brexit.

A fronte di un’attesa di crescita o contrazione del mercato azionario pari a +20%/-20% in un anno, la società di asset management si aspetta che nello stesso arco temporale le convertibili possano rendere rispettivamente il +12,8% e il -7%. Entrando più nel dettaglio, le nuove emissioni di obbligazioni convertibili ammontano a 6,6 miliardi di dollari, dominate dalla nuova emissione di bond convertibili da parte della Bayer per 4 miliardi. 

Per quanto concerne le strategie di investimento, BMO Global Asset Management si focalizza prevalentemente sul segmento dalla maggior qualità del credito e investe principalmente in emittenti con rating investment grade.  A fine dicembre, la sensibilità alla componente azionaria era pari a 0.45. La società di gestione ha recentemente aggiunto in portafoglio la nuova obbligazione convertibile del produttore francese di stoviglie e utensili da cucina SEB e l’obbligazione convertibile bilanciata della società Cypress Semiconductor.  La trasformazione dell'attività della società Cypress Semiconductor verso industrie a rapida crescita e dai ricavi stabili come quello automobilistico e delle applicazioni industriali, dovrebbe permettere a BMO Global Asset Management di beneficiare del solido potenziale di crescita degli utili della società negli anni a venire. La società di asset management ha generato circa un terzo dei propri ricavi in Asia e per gli anni a venire dovrebbe continuare a beneficiare della crescita dei mercati emergenti.

Società

Altre notizie correlate


Anterior 1
Anterior 1

Prossimi eventi