Tags: Business |

Nuovo minibond da 35 milioni per Finint


Finanziaria Internazionale Holding S.p.A. ha emesso un nuovo prestito obbligazionario, un minibond, quotato nel sistema multilaterale di negoziazione gestito da Borsa Italiana S.p.A. – segmento professionale Extramot PRO. Si tratta del terzo prestito obbligazionario emesso dalla holding, per un ammontare pari a 35 milioni di euro. Il prestito obbligazionario avrà durata di 18 mesi e un tasso lordo del 4%, che ha visto la partecipazione di 20 diversi investitori professionali. La società ha inoltre la facoltà, da esercitarsi entro il 31 marzo 2016, di aumentare il valore nominale del bond emesso. Il collocamento è stato seguito da Banca Aletti in qualità di lead manager, mentre Banca Finint e Finint Investments SGR hanno collaborato in qualità di arranger all’operazione.

L’operazione si colloca nell’ambito del più ampio programma finalizzato al rafforzamento del gruppo Finanziaria Internazionale, da attuarsi anche attraverso una diversificazione delle fonti di approvvigionamento della liquidità, dove si è valutata positivamente la possibilità di far ricorso al mercato dei capitali sfruttando le nuove possibilità di finanziamento introdotte dal Decreto Legge 83/2012 (Decreto Sviluppo).

 

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Cresce il mercato dei minibond

Nel mese di gennaio 2014, tre nuove società hanno lanciato nuove emissioni per un totale di 24 emittenti e 30 strumenti quotati. Intanto Finint Holding pare tornerà sul mercato con una nuova emissione per finanziare lo sviluppo della divisione BPO.

Prossimi eventi