Tags: Nomine |

Nuova governance per Symphonia SGR


Giri di poltrone in Symphonia SGR. La società ha recentemente annunciato i cambiamenti per il prossimo triennio all’interno della sua governante con la nomina di Nicola Rossi a presidente e di Sergio Vicinanza ad amministratore delegato.

Rossi, titolare della cattedra di Economia Politica all’Università di Tor Vergata a Roma, ha lavorato presso il Servizio Studi della Banca d'Italia e la Divisione Affari Fiscali del FMI. È stato consigliere del Presidente del Consiglio tra il 1998 e il 2000, e successivamente eletto prima alla Camera dei Deputati, poi al Senato della Repubblica. Nel 2016, inoltre, è stato presidente del Consiglio di sorveglianza della Banca Popolare di Milano.

Per Vicinanza, terminata l’esperienza nel Gruppo MPS come capo della Finanza e poi come responsabile della direzione CIB e amministratore delegato di MPS Capital Service Banca per le Imprese, il nuovo incarico rappresenta un ritorno nel mondo dell'asset management, avendo ricoperto la stessa carica per un lungo periodo dalla fine degli anni ‘90 in Epsilon SGR, società fondata con Alessandro Penati (attuale presidente di Quaestio SGR).

A completamento del Consiglio di amministrazione di Symphonia sono stati nominati Alessandra Viscovi, ex direttore generale di Etica SGR, Massimo Paolo Gentili e Pierluigi Molajoni, tutti in possesso dei requisiti di indipendenza previsti dal protocollo di autonomia di Assogestioni.

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi