Tags: Gestori | Business |

Nordea 1- Stable Return, sospese le sottoscrizioni


Soft closure per il comparto Nordea 1 – Stable Return Fund. Il Consiglio di amministrazione della SICAV Nordea 1 ha deciso di sospendere temporaneamente le sottoscrizioni da parte di nuovi investitori del comparto Nordea 1 – Stable Return Fund. Nel corso degli anni il fondo ha attirato consistenti volumi di capitali e ha raggiunto il suo livello di capacità - dall’inizio dell’anno la raccolta è stata di oltre 9 miliardi di euro. Secondo quanto si apprende nella lettera che è stata inviata agli azionisti dalla società di gestione,  la decisione è stata presa al fine di consentire al gestore degli investimenti di continuare a gestire in maniera efficace il fondo e di permettere agli attuali azionisti di seguitare a beneficiare delle sue performance.

Da oggi, 7 settembre, dunque, le richieste di sottoscrizione e di conversione in azioni dello SRF avanzate da investitori che non detengono azioni nel fondo non saranno accettate. Tuttavia gli azionisti potranno ancora richiedere la sottoscrizione e il rimborso delle azioni detenute nel fondo.

“Nonostante la chiusura soft si prevede un significativo e persistente interesse per lo SRF”, continua la firma nella lettera agli azionisti. “Pertanto, al fine di salvaguardare ulteriormente i Suoi interessi in qualità di attuale azionista dello SRF, La preghiamo di notare che, a decorrere dal 1° ottobre 2016, alle sottoscrizioni e conversioni giornaliere nello SRF verrà fissato un tetto di un milione di euro o importo equivalente per investitore (giornaliero ndr).

La decisione della soft closure sarà riesaminata non appena si riterrà che le sottoscrizioni nello SRF da parte di nuovi investitori potranno essere gestite senza ledere gli interessi dei suoi attuali azionisti”.

La strategia più venduta in Europa

Tra i più venduti in Italia, ma anche in Europa, la strategia è stata lanciata nel novembre 2005 da Asbjørn Trolle HansenClaus Vorm e Kurt Kongsted (nella foto). Il fondo punta a preservare il capitale degli azionisti (su un orizzonte temporale di tre anni) e a conseguire un rendimento stabile e positivo sull'investimento. Gli investimenti sono effettuati a livello globale in azioni, obbligazioni (incluse obbligazioni convertibili) e strumenti del mercato monetario denominati in varie valute. Segue un processo quantitativo con stile value che ha permesso di contenere la volatilità e su cinque anni è uno dei fondi meno rischiosi della sua categoria. 

L’elemento chiave della gestione del Nordea 1 - Global Stable Equity è che il fondo investe in compagnie stabili a livello globale e mira a sovraperformare il mercato nel corso di un intero ciclo con circa i due terzi della volatilità dell'MSCI World Index. La filosofia d'investimento del team si fonda sulla semplice ma forte osservazione che le compagnie che espongono il proprio capitale con cautela ed espandono la propria attività in modo più prudente dovrebbero fornire risultati economici relativamente stabili nel lungo periodo.

Società

Altre notizie correlate


Anterior 1
Anterior 1

Prossimi eventi