Nextam Partners, nasce un nuovo fondo


A breve nascerà un nuovo fondo di casa Nextam, la boutique di gestione e consulenza che guarda a portafogli consistenti e a clientela istituzionale. Si chiamerà Nextam Partners Flexible, sarà rivolto sia alla clientela retail sia a quella istituzionale, investirà su uno spettro globale quanto ad asset class, ovvero sia su azioni sia su obblgazioni governative e corporate, facendo uso di derivati, expertise del gestore Antonio Gambardella. Il manager ha appena raggiunto la società che a Milano ha sede in Via Bigli e ha un passato come senior partner e responsabile del desk di proprietà in Equita SIM per dodici anni. In Nextam, oltre a seguire la clientela privata e istituzionale, creerà e gestirà appunto il nuovo fondo.

Il gruppo, con sede a Londra, Milano e Firenze, è una partnership indipendente di professionisti attivi sia nella gestione di patrimoni, fondi comuni, sicav e fondi alternativi, sia nella consulenza rivolta a istituzioni e grandi portafogli privati attraverso le tre società Nextam Partners SGR, SIM e LTD. Ha circa 4 miliardi di euro di masse in gestione (di cui 3 mld in consulenza e 1 mld nel gestito) e un patrimonio gestito, secondo gli ultimi dati Assogestioni, pari a 1,12 miliardi di euro. La società è stata fondata nel 2001 dai tre soci Carlo Gentili, Alessandro Michahelles e Nicola Ricolfi, tuttora in prima linea nelle attività di gestione e consulenza. Ed è propri sulla consulenza che si sta concentrando ulteriormente tanto che lo la Consob, con la delibera n. 19047, ha disposto l’estensione dell’autorizzazione all’esercizio del servizio di negoziazione per conto proprio che era stata richiesta da Nextam Partners SIM nei mesi precedenti. 

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi