Morningstar cambia rating a nove fondi


Sono sei gli asset manager che lo scorso mese si sono visti cambiare i rating di Morningstar ai loro fondi. Si tratta di AXA, M&G, Unigestion, BlackRock, Raiffeisen e Degroof Petercam AM. Ma vediamo nel dettaglio le novità che hanno riguardato i singoli prodotti.

Iniziando dalle nuove coperture, gli analisti di Morningstar hanno assegnato tre nuove ‘medaglie’: due di bronzo, all’AXA WF Global High Yield Bonds F C USD e all’M&G European Strategic Value Euro C Acc (che vanta anche il rating Consistente Funds People) e una d’argento per l’Uni-Global Equities Emerging Markets SA-USD.

Il fondo di AXA è gestito da un team di 10 analisti dedicati all’high yield sparsi fra Stati Uniti ed Europa e da sei manager/analisti che lavorano alla gestione quotidiana del portafoglio. Utilizzano un approccio buy and hold che punta ad aggiungere valore intascando le cedole invece che scommettere sulle potenzialità di crescita dei prezzi dei bond. A differenza di altre gestioni, questa filosofia li porta a sovrappesare le zone del mercato a basso rating (come B- e CCC), ma l’obbiettivo è arrivare a una selezione che dia rendimento. Gli analisti credono che i gestori, aiutati da appropriate risorse di AXA IM, possano eseguire efficacemente il processo di investimento e generare forti performance aggiustate per il rischio nel corso di un ciclo di mercato.

Il fondo di M&G è gestito da Richard Halle che ha progettato questa strategia value oriented e l’ha gestita fin dal lancio nel 2008 con risultati convincenti. Il suo approccio è formato da un processo di screening quantitativo per identificare le azioni meno care in ogni settore. Nel frattempo utilizza l’analisi fondamentale bottom up per evitare le trappole di valore. Il portafoglio che ne risulta è diversificato fra settori e paesi. Le performance sono determinate dalla selezione dei titoli. In generale gli analisti sono convinti che il gestore abbia l’esperienza necessaria e le capacità per continuare a servire bene gli investitori nel lungo periodo.

Il terzo prodotto di Unigestion è, secondo gli analisti di Morningstar, una buona scelta per chi vuole investire nei mercati emergenti con rischi più bassi rispetto ai concorrenti. Il processo di investimento unisce tecniche di ottimizzazione quantitativa con analisi fondamentali dei rischi per arrivare a un portafoglio con bassa volatilità e drawdown ridotti rispetto al mercato in generale. La strategia è aggiornata continuamente con lo scopo di identificare i rischi riguardo alle valutazioni e la sensibilità ai tassi di interesse. Gli analisti apprezzano la qualità delle risorse disponibili per gestire questo e altri fondi geografici. Sotto la guida di Alexei Jourovski dal 2010, il team è stato gradualmente rinforzato e ora include sette manager e otto analisti che portano avanti il processo di investimento in maniera molto disciplinata.

Tra i downgrade ritroviamo il Raiffeisen-Euro-Corporates VT che passa da Bronze a Neutral, il Raiffeisen-Euro-Rent R VT che passa da Silver a Bronze e il DPAM INVEST B Equities Belgium B, portato da Bronze a Neutral. Infine, Morningstar ha messo sotto revisione tre fondi di BlackRock per via di ristrutturazioni in corso all’interno dei team di gestione. I prodotti in questione sono il BGF Global Corporate Bond D2 USD, il BGF Global SmallCap A2 e il BGF US Basic Value A2, tutti precedentemente Bronze.  

Tabella riassuntiva dei fondi che hanno subito modifiche dei rating

Nome fondo Rating
attuale
Rating 
precedente 
Rating
Funds People
Variazione
AXA WF Global High Yield Bonds F C USD  Bronze     Nuova
BGF Global Corporate Bond D2 USD Sotto revisione Bronze    
BGF Global SmallCap A2  Sotto revisione Bronze    
BGF US Basic Value A2  Sotto revisione Bronze    
DPAM INVEST B Equities Belgium B Neutral Bronze   Downgraded
M&G European Strategic Value Euro C Acc  Bronze   C Nuova
Raiffeisen-Euro-Corporates VT Neutral Bronze   Downgraded
Raiffeisen-Euro-Rent R VT Bronze Silver   Downgraded
Uni-Global Equities Emerging Markets SA-USD Silver     Nuova

Fonte: Morningstar

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi