Tags: Business |

Morgan Stanley IM cresce sul mercato italiano


Morgan Stanley Investment Management cresce sul mercato italiano. Nel primo trimestre dell’anno, secondo i dati Assogestioni, la raccolta netta è stata di 1,23 miliardi di euro, in crescita rispetto ai 382 milioni dell’ultimo trimestre 2014. Il risultato al 31 marzo porta a 15 miliardi di euro il risparmio gestito in Italia confermando la società di gesione tra i principali operatori esteri attivi nel mercato.

Cresce anche l’organico professionale con due nuovi ingressi: Cosmo Schinaia, executive
director - wholesales & institutional e Valentina Crescenzo associate - sales support. Cosmo Schinaia proviene da Fidelity, dove ha ricoperto la carica di head of institutional sales. In passato ha ricoperto incarichi di rilievo in diverse società d’investimento tra le quali Crédit Agricole AM e Generali Investments. Valentina Crescenzo arriva invece da NN Investment Partners dove ricopriva il ruolo di client servicing specialist. In precedenza ha lavorato per Crédit Agricole AM e Barclays Bank. “I risultati degli ultimi mesi confermano il trend dello scorso anno e riflettono, oltre che l’efficacia delle politiche di gestione, il lavoro che abbiamo condotto a stretto contatto con intermediari e investitori istituzionali”, ha dichiarato Vittorio Ambrogi, responsabile Sud Europa e LatAm e managing director di Morgan Stanley IM. La società conta al 31 marzo 2015 oltre 586 professionisti dell’investimento in tutto il mondo e 407 miliardi di dollari di beni in gestione

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi