Tags: Business |

MoneyFarm aderisce ad Ascosim


MoneyFarm ha deciso di rendere ancora più stretto il rapporto portato avanti negli ultimi anni con Ascosim aderendo ufficialmente all’associazione. Le ultime vicende che hanno visto protagonisti in negativo i risparmiatori, penalizzati dalla crisi che sta investendo diversi istituti bancari, hanno rilanciato, se mai ce ne fosse bisogno, l’importanza del ruolo di una consulenza indipendente estranea dal tipico conflitto d’interesse tanto dibattuto ma che ancora condiziona il mercato a discapito degli investitori, troppo spesso vittime inconsapevoli. Una situazione che non sembra voler prendere la direzione giusta se venissero confermati i timori relativi a un rinvio di un anno dell’applicazione dei principi previsti dalla Mifid2.
 
Il presidente di MoneyFarm, Paolo Galvani ha dichiarato: “L’indipendenza non è solo uno dei valori di MoneyFarm ma ne rappresenta il DNA, la ragione per cui 5 anni fa abbiamo deciso di intraprendere questa strada. Massimo Scolari e Ascosim rappresentano senza ombra di dubbio la fonte più autorevole tra quelle, poche a dire il vero, che in questi anni hanno portato avanti queste tematiche e, dopo aver camminato a braccetto fino ad ora, l’adesione all’associazione ci è sembrato il naturale passaggio per continuare a lavorare assieme nell’ottica di offrire una consulenza indipendente realmente allineata agli interessi dei risparmiatori.”
 
Ascosim a sua volta ha espresso soddisfazione per l’ingresso di MoneyFarm tra i propri associati: “Ascosim – ha dichiarato il presidente Massimo Scolari - è un’associazione che punta sulla consulenza finanziaria fornita su base indipendente e sullo sviluppo della tecnologia al servizio dei servizi di investimento innovativi. MoneyFarm, nel panorama italiano, rappresenta entrambe queste caratteristiche. Siamo quindi felici di questa nuova adesione che rafforza ulteriormente il processo di crescita della nostra associazione.”

Caricare
Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi