Minibond, stabili i rendimenti sull’ExtraMot Pro tra il 5% e il 6,5%


Tra ottobre e dicembre 2014 sul mercato ExtraMot Pro sono sbarcati minibond (di valore inferiore ai 50 milioni ciascuno) per altri 131 milioni di euro, di cui 15 milioni emessi sotto forma di cambiali finanziarie, con tagli di emissione in calo. Il taglio ridotto delle nuove emissioni non sposta però di molto la forchetta di rendimento registrata nel trimestre precedente: la cedola annua lorda è infatti compresa tra il 5 e il 6,50%. Lo ha calcolato Epic SIM nel suo ultimo report trimestrale, sottolineando che si tratta di un risultato più basso rispetto al precedente trimestre (346 milioni per 24 emissioni), ma in netta crescita rispetto sia al Q4 del 2013, sia ai primi due trimestri del 2014.

Da notare la diminuzione dell’importo medio, che passa da 14 (nel terzo trimestre) a 7 milioni. Il settore più vivace è stato l’ICT, con emissioni di minibond cresciute da 7 fino a 57 milioni Si conferma poi la concentrazione territoriale nelle regioni del nord. Nell’ultimo trimestre del 2014 la metà delle emissioni riguarda PMI con sede nella provincia di Milano, che portano la Lombardia a un totale cumulato di 207 milioni, poco distante dal primato delle pmi venete, che hanno emesso finora minibond per 210 milioni.

 

Altre notizie correlate


Anterior 1 3
Anterior 1 3

Prossimi eventi