Tags: Azionario | Emergenti |

Mercati emergenti, ecco i migliori fondi per investire


A quanto pare, i mercati emergenti sono tornati ad essere protagonisti della scena mondiale. Negli ultimi mesi le Borse di questi emergenti hanno superato le Borse dei Paesi sviluppati. Dalla metà di luglio e per tutto il mese di agosto i mercati emergenti hanno attratto 13 miliardi di dollari di nuovi capitali e gli indici azionari hanno performance a due cifre da inizio anno: il rialzo medio da gennaio è stato del 30%. La ragione? "Le correzioni di tre delle cinque economie emergenti non sono il segno di una crisi ma di una nuova strada su cui si sono incamminate, quella di un più debole sentiero di crescita, che ha portato sette delle nove economie considerate più esposte ai mercati esteri (Brasile, Sud Africa, Turchia, Indonesia, Colombia, Russia, Malesia, Peru e Messico) a una flessione consistente", dicono gli analisti di Online SIM. 

"La ripresa dei prezzi delle materie prime (petrolio in primis, +23% da inizio anno), dollaro statunitense più stabile negli ultimi mesi, e un aumento delle esportazioni (+3% su base annua), creano un quadro economico più favorevole per i Paesi emergenti", aggiungono da Advise Only. 

Captura_de_pantalla_2016-08-26_a_las_9

"Il merito va in gran parte alla ripresa dalla recessione in Russia e Brasile, oltre che all’India, la quale procede saldamente la marcia rialzista, grazie alla ripresa della crescita del credito da un lato e all’incentivo agli investimenti fornito dallo slancio riformista dall’altro", spiega  Craig Botham, Emerging Markets economist di Schroders. In America Latina sale del 40% il Bovespa, l’indice della Borsa brasiliana che ha vinto le Olimpiadi del rendimento nonostante l’impeachment al premier Dilma Rousseff insieme con l’Argentina (+40%) che beneficia del nuovo corso politico impresso da Mauricio Macri.  In Europa è Mosca con l’indice Rts che fa segnare il 30% di guadagni da inizio anno la Borsa su cui puntare, complice anche un’inarrestabile ascesa del rublo che quest’anno si è rafforzato del 14% rispetto al dollaro, mentre in Asia corrono Filippine (+20%), Tailandia (+30%) e l’indice Sensex dell’India cresce dell’8%.

Ecco i migliori fondi azionari mercati emergenti per rendimento a tre anni, fondi che scommettono su tutti i listini contenuti nell’indice Morgan Stanley Capital (MSCI) Emerging Markets. Dati Morningstar aggiornati al 26 agosto 2016.

La top10 dei fondi azionari emergenti con maggiori rendimenti a 3 anni.

  Nome del fondo 

Ritorno a 3 anni (%)

Ritorno YTD (%)

Gestore
1. Vontobel mtx Sust Emerg Mrkts Ldrs A USD  14,62  11,02 Roger Merz Thomas Schaffner
2. Fideuram MS Equity New World Acc 14,14 12,09 Antonio Peruggini
3. Goldman Sachs Growth & Emerging Markets Broad Portfolio Classe E (acc) Eur 12,54 7,19 --
4. UBS (Lux) Equity SICAV - Emerging Markets Sustainable (USD) Q-acc  11,71 12,05 Joseph Elegante; Jay Eisenhardt
5. Hermes Global Emerging Markets Fund Class R € Accumulating Shares 10,95 5,73 Gary Greenberg
6. T. Rowe Price Funds SICAV - Emerging Markets Equity Fund Q USD 10,92 13,61 Gonzalo Pangaro
7. Edmond de Rothschild Fund - Global Emerging J-EUR Inc 10,82 10,77 Thomas Gerhardt; Martin Fechtner
8. AB FCP I Emerging Markets Growth Portfolio I 10,80 9,17 Laurent Saltiel; Guojia Zhang
9. J O Hambro Capital Management Global Emerging Markets Opportunities Fund Euro A 10,71 7,02 Paul Wimborne; James Syme
10. BMO LGM Global Emerging Markets Growth and Income B Acc 10,64 14,52 Rasmus Nemmoe; Irina Hunter

Fonte: Morningstar

Società

Altre notizie correlate


Anterior 1 3
Anterior 1 3

Prossimi eventi