Materie prime: i fondi Consistenti di Funds People


Il mercato delle commodities nel 2016 ha raggiunto un punto di svolta:  le aspettative del consenso si stanno trasformando da ribassiste a rialziste. Questa classe di attivi sta suscitando maggiormente l´interesse degli investitori visto che offrono benefici in termini di diversificazione e consentono di sfruttare le inefficienze che si verificano nei mercati spot e derivati. Ciascuna materia prima è caratterizzata da profili di rischio-rendimento differenti e il prezzo non riflette solo aspettative su domanda e offerta, ma è spesso esposto a shock esogeni come fattori geopolitici e valutari o aspetti legislativi, commerciali, macroeconomici).

Data l'assenza di correlazione con i rendimenti di azioni e obbligazioni, questa classe di attivi consente di proteggere un portafoglio diversificato di attività da eventi economici (come ad esempio l´inflazione inattesa) e di migliorare il rapporto rischio/rendimento del portafoglio.

Dando uno sguardo ai fondi con Marchio Funds People che investono in commodities, troviamo due fondi Consistenti. Il primo è il fondo Fulcrum Commodity Fund I, con un patrimonio gestito pari a 56,58 milioni di dollari statunitensi. L'obiettivo di investimento del fondo è quello di garantire rendimenti assoluti positivi investendo in indici di commodities e opzioni. Il comparto adotta un'impostazione quantitativa e le decisioni in materia di investimento si basano su diversi fattori come il prezzo, la volatilità e su un'analisi storica dei prezzi. Il prodotto, attraverso una strategia di investimento a gestione attiva, investe in una gamma diversificata di commodities come energia, metalli industriali e preziosi, agricultura e bestiame. È un prodotto adatto per investitori che intendono sfruttare gli andamenti tendenziali delle commodities e che al contempo mirano a conservare il capitale. A titolo accessorio, il fondo può anche investire in contratti finanziari derivati al di fuori della classe di attività delle commodities a scopo di copertura o di gestione efficiente del portafoglio.

Il secondo fondo Consistente appartenente alla categoria è il comparto Julius Baer Commodity Fund con un patrimonio gestito pari a 239,02 milioni di dollari e gestito da Fabien Weber. L'obiettivo di investimento del fondo è quello di ottenere un rendimento superiore a quello dell’indice indice Rogers International Commodity ed è adatto per investitori con orizzonte di investimento a lungo termine e con una soglia di tolleranza al rischio medio-alta. Il comparto, al fine di sfruttare il potenziale di sviluppo del mercato mondiale delle materie prime, investe attivamente nell´indice Rogers International Commodity, un indice total return di futures su commodities che ha come obiettivo quello di rappresentare le principali materia prime consumate dall'economia globale. Il prodotto investe principalmente in una gamma diversificata di commodities: oro, gas naturale, mais, petrolio greggio, rame, argento e semi di soia.

Società

Altre notizie correlate


Anterior 1
Anterior 1

Prossimi eventi