Lunga vita agli emergenti


Nel 2017, uno dei migliori trade al mondo, ovvero le posizioni long sull’equity emergente, sta portando qualche dubbio anche sui rally azionari dei Paesi sviluppati. L'MSCI Emerging Market Index, che ha raggiunto quasi il +30% nel 2017, ha fatto registrare il livello di valutazioni più costose dall'inizio del 2010, un segnale che qualche imminente cambiamento a breve termine possa esserci, nonostante si rimanga fermamente nel campo rialzista per qualche tempo ancora. Ad oggi, una delle sfide chiave è rappresentata dal tema delle valutazioni. A fine 2016, quando il presidente Donald Trump è stato eletto, le azioni emergenti negoziavano ad uno sconto sostanziale alle loro corrispettive dei mercati sviluppati, poiché gli investitori puntavano sul fatto che un dollaro più forte avrebbe pesato sulle valute dei Paesi in via di sviluppo.

Secondo Credit Suisse, la prossima opportunità potrebbe arrivare da quei mercati asiatici che sono rimasti finora più piccoli. La società è in sovrappeso su azioni in Indonesia e in Malesia, prevedendo che vi sarà un’accelerazione della crescita in entrambi i Paesi. Finora, gran parte dei guadagni sono tuttavia arrivati dalla Cina.

Una caratteristica notevole dei rendimenti degli emergenti, durante questa corsa rialzista dell’equity, è stata sicuramente la mancanza di volatilità. Gli asset dei mercati sviluppati, infatti, hanno visto maggiori oscillazioni rispetto a quelli emergenti, una risposta agli scettici i quali considerano che un maggiore peso nei titoli dei Paesi in via di sviluppo sia un rischio troppo elevato a causa della maggiore volatilità percepita. I motivi per rimanere ottimisti sull’asset class sono stati delineati da BNP Paribas SA. Dalla società francese fanno sapere che nemmeno un dollaro più forte nei prossimi sei mesi potrà fermare l’attuale rally, questo perché un rigido e simultaneo recupero della crescita, una bassa inflazione, una politica monetaria ampiamente accomodante nelle economie avanzate e un indebolimento del dollaro americano hanno creato un contesto positivo per i mercati emergenti.

I migliori fondi emerging market equity con il rating Consistente Funds People

A guidare la classifica dei migliori dieci fondi emerging market equity con rating Consistente Funds People, in termini di performance annualizzata a tre anni, troviamo il SEB Eastern Europe Small Cap, della scandinava SEB Asset Management. Il comparto è uno small cap value, con patrimonio totale pari a 128,52 milioni di euro, che ha fatto registrare un rendimento annualizzato a tre anni pari al +20,68%, che investe il 78,9% del capitale in società a bassa capitalizzazione situate nell'Europa dell’est, compresa la Russia e i Paesi limitrofi. Il gestore Marko Daljajev può inoltre investire in società a bassa capitalizzazione al di fuori di questa regione, a condizione che traggano il 40% o più delle vendite o dei profitti da uno o più Paesi idonei in questa regione. A livello settoriale, i segmenti di maggior rilevanza sono quello delle materie prime, con il 22,23% del patrimonio investito, seguito da quello finanziario (19,28%) e quello energetico (13,83%). Il fondo è tuttavia uno dei prodotti che registra una maggiore volatilità a tre anni, pari al 16,2%.

Fondo Società Patrimonio (in euro) YTD (in euro) Rend. % (in euro) a 3 anni Rend. % (in euro) a 5 anni Volatilità (in euro) a 3 anni Marchio Funds People
SEB Eastern Europe Small Cap SEB AM 128.519.234 16,44 20,68 12,45 16,20 C
Hermes Global Emerging Mkts Hermes FM 2.248.754.680 20,22 12,51 11,52 13,87 C
GS Emerg Mkts CORE Eq Goldman Sachs AM 1.006.586.428 17,27 10,87 10,51 13,78 C
Templeton Em Mkts Smlr Coms Franklin Templeton 728.574.659 9,82 10,53 12,15 11,94 C
JPM Em Mkts Small Cap JPMorgan AM 1.770.010.643 9,78 10,30 11,16 12,51 C
RBC Funds (Lux) Emerging Markets Eq RBC 346.156.727 12,87 9,64 - 12,21 C
T. Rowe Price Emerging Mkts Eq T. Rowe Price 1.682.727.770 16,17 9,48 8,49 14,20 C
AB FCP I Emerging Markets Gr AB (AllianceBernstein) 746.716.740 15,06 9,05 9,44 14,55 C
Schroder ISF Emerg Europe Schroders 1.008.211.715 7,01 8,35 5,77 16,65 C
BMO LGM Glbl EmMkts Gr and Inc BMO 464.651.175 14,70 8,30 6,70 13,00 C

Classifica dei migliori 10 fondi emerging markets equity, in termini di performance annualizzata a tre anni, con rating Consistente Funds People.

Fonte: Morningstar Direct.

-

Rapporto risk/reward a tre anni, dei migliori 10 fondi emerging markets equity con rating Consistente Funds People. Fonte: Morningstar Direct.

Altre notizie correlate


Anterior 1
Anterior 1

Prossimi eventi