Tags: Nomine |

Lemanik rafforza il team di gestione con Fabrizio Biondo


Lemanik, società lussemburghese leader nel settore dell’asset management, rafforza la propria squadra con l'assunzione di Fabrizio Biondo, già gestore responsabile del comparto Lemanik Active Short Term Credit dal 2013. Prosegue così la strategia di sviluppo e internalizzazione della società dopo i recenti ingressi di Stefano Andreani (gestore azionario Italia), Maurizio Novelli (gestore global macro) e Alessandro Cameroni (gestore subordinati obbligazionari).

Biondo, 46 anni, laureato in Economia aziendale con specializzazione in Corporate finance, vanta un'esperienza ventennale nel fixed income, specializzandosi, in particolare, nell’analisi di rischio di credito e di struttura del debito degli emittenti. Fabrizio possiede, inoltre, un’approfondita conoscenza dei mercati obbligazionari high yield europei, dei mercati emergenti globali e dei mercati high yield scandinavi. Prima di entrare in Lemanik, Biondo è stato CIO e Partner di Swan AM Precedentemente, si è occupato di fixed income per Getraco e Aletti Gestielle e di mercati obbligazionari emergenti per Caboto.

“Con l’arrivo di Fabrizio Biondo si consolida la strategia di internalizzazione dei gestori”, spiega Luigi Fera, consigliere d'amministrazione Lemanik Sicav. “Questa operazione, che favorisce la collaborazione e le sinergie tra le diverse competenze dei nostri portfolio manager, costituisce la base imprescindibile per favorire lo sviluppo di nuovi prodotti e approcci gestionali all’altezza di un mercato in continua evoluzione. Sono entrati a far parte del nostro team tre professionisti di comprovata esperienza e profonda specializzazione su alcune particolari asset class, fulcro della nostra proposta commerciale. L’ingresso di Fabrizio Biondo prosegue il progetto di rafforzamento della struttura del nostro gruppo, per poter offrire ai clienti un servizio sempre puntuale e efficace”.

Caricare
Società

Prossimi eventi