Le pioniere del risparmio gestito in Italia


Solo pochi giorni fa pubblicavamo il resoconto della mappa di Assogestioni relativa al quarto trimestre del 2016, un anno turbolento per il risparmio gestito in Italia e che, tuttavia, non ha impedito all’industria di segnare un nuovo record storico, con un patrimonio complessivo di 1.943 miliardi di euro. Per il sedicesimo trimestre consecutivo l’industria chiude con il segno positivo “mettendo a segno risultati di assoluto rilievo”, come aveva commentato proprio il numero uno di Assogestioni, Tommaso Corcos, e rivelando una partecipazione importante delle famiglie italiane nel risparmio gestito a scapito dell’investimento diretto in titoli, complice l’incertezza dei mercati.

Sebbene spesso siano i grandi gruppi internazionali a rubare la scena - forti delle loro cifre, di un’offerta incredibilmente variegata e delle importanti dimensioni dei propri fondi - l’industria dell’asset management in Italia può contare sulla solidità di prodotti appartenenti a entità che da più di 30 anni offrono valide ed interessanti soluzioni d’investimento. Con i dati di Banca d’Italia alla mano, quindi, abbiamo passato in rassegna la storia delle società di gestione italiane per avere un quadro cronologico delle prime entità ad essersi costituite, contribuendo alla nascita e alla definizione del settore del risparmio gestito in Italia e delineando un percorso che negli anni a venire molte altre entità hanno poi intrapreso.

Ad aggiudicarsi la medaglia d’oro per anzianità sono le società di gestione Arca Fondi SGR ed Ersel Asset Management, costituitesi entrambe nel 1983. La prima, nata dall'unione di 12 Banche Popolari azioniste, è una delle principali realtà operanti nel nostro Paese, con un patrimonio di complessivo in gestione - retail e istituzionale - pari a circa 30 miliardi di euro. Arca è affiancata sul primo gradino del podio da Ersel AM, che gestisce fondi comuni di diritto italiano armonizzati differenziati per politica di gestione, mercato e valori mobiliari, un fondo immobiliare chiuso, un fondo di private equity e fondi hedge. Segue Eurizon Capital, la società di gestione del Gruppo Intesa Sanpaolo nata nel 1984, tra le più note entità del panorama italiano (basti pensare che per quattro trimestri consecutivi nel 2016 non ha mai perso la sua posizione sul podio tra le migliori SGR per raccolta netta). La società, specializzata nella gestione del risparmio sia per la clientela retail sia per quella istituzionale, offre nella sua gamma di prodotti italiani fondi specializzati e caratterizzati da diversi stili di gestione e soluzioni di investimento (fondi di fondi e gestioni patrimoniali).

Il 1984 è stato anche l’anno di costituzione di Anima SGR, controllata del Gruppo Anima, tra i principali operatori indipendenti leader in Italia, con un patrimonio complessivo di oltre 65 miliardi e più di 100 partner distributivi. La società offre fondi comuni di diritto italiano e Sicav di diritto estero ed opera anche nel settore della previdenza complementare per aziende e privati, e in quello delle gestioni patrimoniali e istituzionali. A condividere il secondo posto con Eurizon e Anima troviamo poi le società Euromobiliare AM, Mediolanum Gestione Fondi e Sella Gestioni.

La prima assiste le reti del Gruppo Credito Emiliano nell’erogazione di servizi di consulenza patrimoniale e gestisce e promuove la distribuzione in Italia di prodotti finanziari per circa 22 miliardi di euro di patrimonio, suddiviso tra fondi comuni d’investimento, comparti di “Euromobiliare International Fund Sicav”, gestioni patrimoniali in fondi e in titoli, Unit Linked e fondo pensione dei dipendenti del Gruppo Credem e un fondo pensione aperto. Mediolanum Gestione Fondi, invece, è parte integrante del Gruppo Bancario Mediolanum e gestisce una gamma di prodotti che include fondi comuni d'investimento, fondi di fondi, un fondo pensione e un fondo immobiliare. Tra le principali aree di business che definiscono l’attività della società indipendente Sella Gestioni ci sono, oltre ai fondi di diritto italiano, quelli lussemburghesi, un servizio di advisory per la clientela istituzionale e quello di analisi e selezione di prodotti di società terze (fondi di fondi).

Sul terzo gradino del podio, infine, troviamo Aletti Gestielle, società che offre ai suoi risparmiatori una gamma di fondi comuni di investimento ampia, diversificata e costantemente aggiornata comprendente strumenti caratterizzati da diversi stili di gestione come total return funds (fondi flessibili), market funds (fondi obbligazionari) e absolute return funds (fondi a ritorno assoluto) tra i vari.

Società  Data costituzione
ARCA FONDI SGR 1983
ERSEL ASSET MANAGEMENT  1983
ANIMA SGR 1984
EURIZON CAPITAL 1984
EUROMOBILIARE AM 1984
MEDIOLANUM GESTIONE FONDI 1984
SELLA GESTIONI 1984
ALETTI GESTIELLE   1985
AZIMUT SGR  1987
FIDEURAM  1987

Fonte: Banca d'Italia, Albi ed elenchi di vigilanza. Elaborazione propria. 

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi