Le 10 SGR preferite dai funds selector europei


È già disponibile l’edizione 2015 del prestigioso report Fund Brand 50, pubblicato dalla società Fund Buyer Focus e quest’anno patrocinato da FERI Eurorating Services. Come tutti gli anni, questo studio cerca di mettere a fuoco l’influenza delle società di gestione sui funds selector, attraverso interviste approfondite tra i circa mille funds selector europei di maggior prestigio che operano in dieci mercati chiave. 

In questa edizione, lo studio ha scoperto che sempre più importanza viene assegnata tra i gestori di fondi al marketing e alla visibilità della casa di gestione di asset tra intermediari, per cercare di rivitalizzare il suo impegno con gli investitori. Così, mentre prevale la qualità del prodotto come criterio principale per la selezione dei fondi, i funds selector hanno sottolineato la necessità del consumer di un marketing e di marchi riconoscibili nella scelta dei gruppi con cui lavorare. "L'importanza del brand nel settore del risparmio gestito sta diventando sempre più evidente", ha commentato Diana Mackay, direttore del Fund Buyer Focus. Mackay afferma che "i tassi di interesse bassi stanno spingendo gli investitori avversi al rischio a ritornare ai fondi e i loro consulenti sono sempre più alla ricerca di un team di marketing che li aiuti a stimolare il processo di vendita”. Un’affermazione che ha una nota in calce. Mackay osserva che "non si tratta di aumentare il budget in pubblicità", ma è molto più importante per molti consulenti ottenere in tempo le giuste informazioni, ad esempio "come ottenere le schede dei fondi aggiornate e nella lingua locale, avere un sito web di facile accesso e creare messaggi di marketing che possano essere utilizzati con gli investitori ", dice. 

Il report Fund Brand 50 per il quarto anno consecutivo premia BlackRock come SGR con il miglior punteggio in termini globali per il suo lavoro nel campo del marketing e della comunicazione con i clienti. In realtà la top five dei 50 nomi del report è rimasta pressoché invariata, ma dal sesto posto si sono rivelati cambiamenti significativi: Schroders ha guadagnato cinque posizioni e Invesco AM quattro, raggiungendo rispettivamente il sesto e ottavo posto della classifica. Entrambe le società, dunque, recuperano terreno dopo i passi falsi dell’anno scorso. I funds selector che hanno partecipato al sondaggio hanno indicato come positivi la solidità della loro gamma di prodotti e la loro identificazione con questioni legate agli investimenti, ma anche la qualità dei servizi di vendita e di gestione di entrambe le società. Anche se non entra nella top ten, Fund Buyer Focus evidenza che la casa di gestione che più è cresciuta nei principali ranking del report Fund Brand è stata Natixis Global AM.  

Le dieci SGR preferite dai funds selector europei
Fonte: Fund Buyer Focus

In aggiunta, nella classifica delle 50 case di gestione più significative arrivano anche sei nuove società, cinque delle quali con un patrimonio inferiore ai 25 miliardi di asset gestiti. L’ingresso più notevole è stato quello della boutique francese DNCA, specializzata in multiasset. “È stato un altro anno positivo per le boutique. La dimensione della boutique non è stata un ostacolo nella competizione a livello locale e perfino a livello europeo, ma in un clima di avversione al rischio la boutique ha bisogno di dimostrare la sua forza e la sua solidità per essere selezionata" ha detto la direttrice del Fund Buyer Focus.

Società

Altre notizie correlate


Anterior 1
Anterior 1

Prossimi eventi