Tags: Nuovi prodotti |

La Financière de l’Echiquier presenta il suo PIR


Un nuovo PIR debutta sul mercato. A presentarlo questa volta è la società di gestione indipendente francese La Financière de l’Echiquier, presente in Italia da oltre dieci anni e che gestisce 2 miliardi di euro in micro, small e mid cap europee. Echiquier  Rinascimento, questo il nome del fondo che arricchisce l’offerta della casa suddivisa perlopiù tra soluzioni azionarie e flessibili, investe in small e mid cap italiane ed europee, prediligendo i progetti a forte crescita autonoma rispetto al ciclo, meno sensibili ai grandi trend macroeconomici, e rispecchia la filosofia del gruppo, basata sulla conoscenza approfondita delle aziende e degli imprenditori.

A gestire il nuovo PIR sarà lo stesso team responsabile della gestione dell’Echiquier Entrepreneurs, fondo small cap Europa che dal lancio nel 2013 registra una performance annualizzata del 20,2% e una performance cumulata del 91,8%*. Per selezionare i 40 titoli che oggi compongono il fondo all’interno di un universo di investimento fatto di 3.700 titoli, il team svolge un’analisi quantitativa e fondamentale rigorosa, dedicando particolare attenzione alla governance. In accordo con la normativa, il portafoglio di Echiquier Rinascimento è composto per almeno il 70% di azioni di società fiscalmente residenti in Italia o all’interno dello Spazio Economico Europeo e che abbiano una branch in Italia, e di cui  il 30% sono aziende di media dimensione.

“Con i PIR, come già accaduto in Francia con il Plan d’Épargne en Actions (PEA), l’Italia ha lanciato un segnale forte a favore delle aziende e del risparmio nel lungo periodo”, ha commentato Didier Le Menestrel, presidente e fondatore di La Financière de l’Echiquier. “L’agevolazione fiscale a esso collegata è una misura pragmatica e di buon senso a sostegno dei risparmiatori e delle piccole e medie aziende vitali per la dinamicità dell’ecosistema borsistico europeo. Siamo veramente lieti di contribuirvi con il lancio di Echiquier Rinascimento”, ha concluso Le Menestrel. 

*Dati al 30.04.2017

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


I PIR piacciono e si vede

I dati di raccolta di marzo diffusi da Morningstar e relativi ai fondi di diritto italiano confermano il successo che stanno riscuotendo i Piani individuali di risparmio. Ecco quali sono i prodotti più popolari.

Prossimi eventi