L'offerta di fondi tricolore si arricchisce di 6 nuovi prodotti


I fondi domiciliati in Italia appartenenti a società locali e censiti da Morningstar hanno raggiunto quota 975. Nei primi 10 mesi del 2014 sono stati lanciati un totale di 129 prodotti tra nuove classi di fondi già esistenti e prodotti nuovi di zecca. Dall'ultima analisi realizzata da Funds People, l'offerta si è arricchita di ulteriori sei veicoli.

Si tratta di Anima Cedola Potenziale 2021 III di Anima SGR, un fondo bilanciato con un orizzonte temporale di investimento di sette anni che investe in strumenti finanziari di natura obbligazionaria di emittenti governativi, enti locali, organismi sovranazionali e corporate in misura almeno pari al 50% del valore complessivo netto. Lo stile di gestione è attivo e orientato alla costruzione di un portafoglio iniziale costituito prevalentemente da titoli obbligazionari con vita residua media correlata all’orizzonte temporale del fondo e strumenti finanziari di natura azionaria e/o fondi/sicav flessibili di natura azionaria e/o multi-asset. Tale portafoglio è diversificato per emittenti e per area geografica. Sarà gestito da Luca Terruzzi e Gianluca Ferretti.

Consultinvest SGR ha creato la classe istituzionale del fondo Consultinvest Plus I, con l'obiettivo di generare un rendimento obbligazionario total return a volatilità contenuta con un enhancement di rendimento generato da un option overlay sul mercato azionario area euro. Alla guida del fondo ci saranno Enrico Vaccari e Maurizio Vitolo

Tre nuovi arrivi anche per BCC Risparmio&Previdenza che ha lanciato due fondi obbligazionari BCC Cedola Attiva Settembre 2019 e BCC Cedola Reale Settembre 2019 e il fondo bilanciato BCC Cedola Più Settembre 2019. Il patrimonio dei fondi è investito principalmente in strumenti di natura obbligazionaria e monetaria denominati in euro o in valute diverse dall’Euro, di emittenti sovranazionali, governativi o societari, aventi un merito creditizio anche molto rischioso, potendo questi ultimi costituire anche la totalità del portafoglio, ma con un livello di rischio complessivo compatibile con l’indicatore sintetico di rischio del fondo. 

 

 

 

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Anterior 1
Anterior 1

Prossimi eventi