Tags: Business |

Kairos compie 15 anni e a breve lancerà un nuovo fondo, il Real Return


La nostra è una storia di successo per molti aspetti unica in Italia. Gli importanti track record raggiunti in questi primi 15 anni ci hanno permesso di diventare una realtà riconosciuta e riconoscibile nell’universo europeo del risparmio gestito”, esordisce così Paolo Basilico, presidente e amministratore delegato di Kairos Partners durante una conferenza stampa tenutasi a Milano nella nuova sede di via San Prospero per festeggiare i primi 15 anni di attività.

Continua: “L’apprezzamento dei clienti è in crescita e nell’ultimo anno e mezzo le masse in gestione sono aumentate di oltre il 50% arrivando a gestire quasi 6,5 miliardi di euro”. Con una raccolta di circa un miliardo le masse in gestione di Kairos sono già cresciute di circa il 20% nel 2014. L’obiettivo del gruppo che fa private banking e gestione di fondi è di far lievitare il patrimonio del 10-15% l’anno. Per dare delle cifre, a chiusura di 2014 gli afflussi potrebbero raggiungere quota 1,2 miliardi. L’idea infatti è di lanciare un nuovo fondo multiasset, il Kairos Real Return per sfruttare il momentum dei tassi previsti in rialzo e composto da obbligazioni indicizzate, oro, materie prime e valute, finalizzato a diversificare il portafoglio con un obiettivo di rendimento del 5-10%.

“Riteniamo sia fondamentale l’indipendenza che ci contraddistingue sin dall’inizio e che i gestori vivano dove investono, dotandosi quindi di professionisti terzi per le aree dove non siamo presenti fisicamente”, ha aggiunto Basilico. Intanto, nel corso del 2015 sarà la volta della trasformazione di Kairos Julius Baer Sim in banca “non tanto commerciale, quanto di gestione dei patrimoni”, precisa Basilico, “in modo da poter sviluppare la parte di lombard lending”. Una mossa che, se da una parte va a completare la gamma di servizi ai clienti, dall’altra “potrebbe diventare una fonte di reddito, seppur residuale, una volta che i tassi tornassero a salire. Questo fa parte del progetto di espansione del gruppo”, ha aggiunto. Kairos conta su 140 collaboratori e varie sedi, combina asset management e private banking, opera in Italia attraverso Kairos Julius Baer Sim Spa (nata nel 2013 dalla partnership strategica nel settore della gestione e consulenza di patrimoni privati con Julius Baer Group) e Kairos Partners SGR che gestisce 20 fondi tra comuni, Sicav e fondi alternativi.

Il gruppo oggi vede buone opportunità di rendimento per un portafoglio sull’azionario rigorosamente a gestione attiva, in particolare nei business regolati “dove c'è una maggiore prevedibilità degli utili e dividendi più alti”, ha precisato il direttore generale Fabio Bariletti. Quanto all’ipotesi di un futuro sbarco a Piazza Affari, Basilico si è sentito di escluderlo. Mentre ha tenuto a sottolineare che “nel nostro mestiere essere quotati è più un problema che un vantaggio”. Per crescere ulteriormente, infine, non sono previste acquisizioni.

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi