Tags: Nomine |

JCI Capital, Daniele Scognamiglio nuovo chief investment officer


Nel team di JCI Capital Limited, società indipendente di diritto inglese che offre servizi di asset management, capital markets e advisory a clienti istituzionali, arriva Daniele Scognamiglio, nominato chief investment officer. Nel suo nuovo ruolo, Scognamiglio presiederà la divisione asset management cui fanno capo i desk di portfolio management, fixed Income&equity e operations.
 
Scognamiglio proviene dal fondo olandese APG Asset Management – uno dei maggiori gestori di fondi pensione al mondo, con oltre 450 miliardi di euro in AUM – dove ha lavorato per oltre dieci anni ricoprendo altresì, dal 2010 al 2015, il ruolo di head of quantitative portfolio management con responsabilità diretta di oltre 16 miliardi di euro, attraverso strategie attive di stock selection sul mercato equity. In precedenza, è stato tra i portfolio manager del fondo Talentum Europe Long/Short, poi divenuto GAM Talentum Europe Long/Short, e analista quantitativo presso la BSI (Banca della Svizzera Italiana) a Lugano.

 "L’ingresso in JCI Capital di una professionalità di standing così elevato nel settore dell’asset management come quella di Daniele ci consente di affinare ulteriormente il know how di esperienza e talento di una squadra coesa e suddivisa per aree di specializzazione sull’asse Londra-Milano” – sottolinea Christopher Shepherd, board director di JCI Capital Limited. “Il nostro obiettivo primario resta quello di servire con le migliori capacità presenti sul mercato europeo i patrimoni affidatici dalla nostra clientela, per lo più composta da investitori istituzionali e corporate mid-cap. Per raggiungere questo traguardo annunceremo a breve ulteriori novità a rafforzamento di un team dotato di esperienze pluriventennali nei nostri tre settori di riferimento, che riteniamo di poter presidiare con ancora maggiore determinazione”.

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi