Tags: Gestori |

Italiani nel mondo: i gestori 'made in Italy' alla guida di fondi internazionali (I)


L'italia è un paese esportatore di qualità e nel caso dell'industria dell'asset managent anche di talento. Nonostante la maggiorparte dei fondi di investimento di grandi società di gestione internazionali sia nelle mani di professionisti stranieri, esiste un seletto gruppo di gestori italiani alla guida di fondi che risaltano per le dimensioni del patrimonio o per consistenza. Funds People ha realizzato un elenco dei gestori 'made in Italy' indicando il percorso formativo, gli anni di esperienza e il prodotto che gestisco all'interno della società di gestione internazionale.

Nome: Alberto Chiandetti

Società: Fidelity Worldwide Investment

Fondo gestitoFidelity Italy Fund e Fidelity Switzerland Fund

Anni nella società: 8

Entra in Fidelity nel 2006 come Equity Analyst per il segmento Small Mid Caps, dopo aver maturato otto anni di esperienza come analista in Equita Sim; dall’ottobre 2008 è Portfolio Manager del fondo FF Italy Fund e dall’agosto 2011 è inoltre alla guida del fondo FF Switzerland Fund. Si è laureato all’Università Commerciale “Luigi Bocconi” nel 1999 con 110 e lode.

 

Nome: Linda Raggi

Società: JP Morgan AM

Fondo gestitoJPM Sterling Bond 

Anni nella società: 6

Con sede a Londra, è attualmente Portfolio Manager, Fixed Income Multi-Sector in JP Morgan, dove lavora dal 2008 dove da poco più di un anno gestisce insieme a Iain T. Stealey il fondo JPM Sterling Bond. In precedenza ha lavorato come Client Portfolio Manager nel International Fixed Income CPM team. Laureata presso l'Università commerciale “Luigi Bocconi”, ha un Master in “Banking and International Finance” della Cass Business School di Londra. Ha vinto la finale italiana del Contest for Young Scientists organizzato dalla Commissione Europea nel 2004 e durante gli studi ha partecipato a programmi di scambio in Cina, Svezia e Canada.

 

Nome: Piero Del Monte

Società: Franklin Templeton

Fondo gestito: Franklin Euro High Yield Fund

Anni nella società: 7

Con sede a Londra, è attualmente Portfolio Manager e analista del fondo Franklin Euro High Yield Fund. Prima di entrare in Franklin Templeton Investments nel 2007, ha lavorato per Generali Asset Management dove ha gestito la Generali European High Yield SICAV dal 2003. Ha lavorato inoltre per Cazenove Capital come analista di ricerca per le imprese italiane a  piccola - media capitalizzazione.
Laureato presso l’Università commerciale “Luigi Bocconi”, ha un Master in Finanza presso il Birkbeck College University of London ed è membro dell’ Associazione italiana degli analisti finanziari ( AIAF ).

 

 

Nome: Luca Pesarini e Arnoldo Valsangiacomo

Società: Ethenea

Fondo gestito: Ethna-AKTIV E, Ethna-GLOBAL Defensiv e Ethna-GLOBAL Dynamisch

Luca Pesarini è Fondatore e Presidente del consiglio di amministrazione di Independent Investors S.A., ricoprendo anche il ruolo di Portfolio Manager degli Ethna Funds: tre fondi di investimento misti e a gestione attiva. Dopo i suoi studi di Business Administration a Mannheim (Germania), ha iniziato a lavorare presso Dresdner Bank Frankfurt in qualità di German Stocks Institutional Advisor. Successivamente la sua carriera prosegue nella Banca in Liechtenstein e presso Bear Stearns a Francoforte. È stato anche Membro del Board della Banca Julius Baer.

Valsangiacomo è membro del consiglio di amministrazione di ETHENEA Independent Investors S.A. e Portfolio Manager degli Ethna Funds. Ha iniziato la sua carriera presso la Divisione Securities della Banca Popolare, seguita da ruoli presso rinomati istituti finanziari elvetici, prima di assumere la posizione di Vice Direttore presso ING Bank di Lugano. Nel 2002 Arnoldo Valsangiacomo e Luca Pesarini hanno lanciato il fondo misto Ethna-AKTIV E. Oggi gestisce anche i fondi Ethna-GLOBAL Defensiv e Ethna-GLOBAL Dynamisch, insieme a Luca Pesarini e Guido Barthels.

 

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi