Il 50% delle SGR italiane ha una sicav


Le sicav rappresentano il veicolo di investimento preferito di molti investitori, sia italiani che esteri; la trasparenza, l’implicita diversificazione, la semplicità d’uso e il trattamento fiscale, ne fanno lo strumento migliore per accedere ai mercati finanziari nazionali e internazionali.Questi sono i principali motivi per cui la metà delle società di gestione italiane contano su una sicav per offrire i propri prodotti in diversi mercati, soprattutto europei.

Pionera assulta in questo campo, prima ancora che nascessero le Sicav, è stata Banca Fideuram che ha lanciato il suo primo fondo, Fonditalia Global, in Lussemburgo nel 1969 molti anni prima che fosse possibile creare fondi di diritto italiano. “La nostra storia ha quindi un legame storico di quasi 45 anni con l’Hub lussemburghese” racconta Gianluca La Calce, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Fideuram Investimenti SGR e di Managing Director di Fideuram Asset Management Ireland . “Tuttora oltre il 90% della nostra offerta in fondi  è rappresentata da fondi e Sicav di diritto lussemburghese: Fonditalia, Interfund e Fideuram Fund e la nostra clientela oggi è prevalentemente italiana”.

“Sebbene 8a+ sia nata come gestore di prodotti unicamente di diritto italiano, nel corso del 2012 è stata costituita una Sicav di diritto lussemburghese,  di cui 8a+ SGR è recentemente diventata Management Company”, spiega Andrea Pastorelli, amministratore delagato. “Tale svolta ha consentito una diversificazione dell’offerta grazie all’istituzione di due comparti distribuiti in Italia, 8a+ Sicav K2 e 8a+ Sicav Tibet, che offrono una strategia di gestione diversa e complementare rispetto a quella dei prodotti italiani. Oltre a ciò la Sicav permetterà un più facile avvicinamento della clientela istituzionale in una fase nella quale il track record dei prodotti gestiti risulta apprezzato”.

In Ersel AM hanno una ampia offerta di prodotti lussemburghesi ed in particolare, i programmi di investimento di maggiore importanza sono disponibili anche nella versione lussemburghese. Nella categoria azionario Italia, l’entità opera dal 1990 con il fondo Fondersel Portafoglio Mercato Italia, e recentemente hanno ampliato la gamma di offerta, con il lancio del “Globersel Portafoglio Mercato Italia”, comparto Lussemburghese della Sicav Globersel che amplia l’universo potenziale degli investitori.

Un punto di svolta per il settore è stato l’entrata in vigore della direttiva europea UCITS IV. Sella Gestioni è stata la prima SGR italiana ad assumere dal 1° ottobre 2012 il ruolo di società di gestione di un OICR estero, precisamente della Sicav lussemburghese Sella Capital Management. Nell’ambito della gamma prodotti, Sella Capital Management Sicav si distingue per la caratteristica di essere maggiormente flessibile, quindi volta ad accogliere le tendenze attuali e future dei risparmiatori, non necessariamente solo di nazionalità italiana.

Fabrizio Carenini, direttore commerciale e Marketing di Aletti Gestielle SGR commenta così la nomina dell’entità lo scorso ottobre da parte dell’autorità di vigilanza lussemburghese (CSSF) come Società di gestione della Gestielle Investment Sicav : “Abbiamo così assunto il ruolo di management company di Sicav di diritto lussemburghese attraverso il cosiddetto “passaporto europeo” previsto dalla Direttiva UCITS IV. La nostra offerta attraverso questo veicolo al momento è prevalentemente indirizzata alla clientela Italiana per la quale desideriamo continuare a distinguerci per il grado di innovazione, eccellenza delle performance e capacità di offrire sempre nuove tecniche di gestione capaci di cogliere le opportunità dei mercati finanziari con uno scrupoloso controllo dei rischi”.

Elenco completo delle SGR che hanno una Sicav:

Società di gestione
8a+ Investimenti
Aletti Gestielle
Anima
Anthilia
Azimut
Duemme
Ersel AM
Eurizon Capital
Euromobiliare
Fideuram Investimenti
Fondaco
Generali Investment Europe
Hedge Fund
Kairos
Nextam Partners
PensPlan Invest
Pioneer Investments
Sella Gestioni
Symphonia
UBI Pramerica
Zenit

 

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi