Tags: Fund Selector | Europa |

I fondi per cui fund selector e consulenti europei metterebbero la mano sul fuoco


Sono pochi i fondi d’investimento che oggi godono della piena fiducia di fund selector, analisti e consulenti finanziari europei. A fare i loro nomi ci pensa SharingAlpha, start-up israeliana la cui piattaforma conta attualmente sul supporto di 400 professionisti che emettono le loro valutazioni su oltre 100.000 prodotti, attraverso un punteggio che va da uno a cinque (dove 5 esprime la convinzione che il prodotto batterà in modo significativo il suo indice di riferimento nel futuro mentre un rating da 1 a 3 rivela una prospettiva negativa riguardo alle sue performance rispetto al benchmark).

I fund selector, gli analisti e i consulenti finanziari che prendono parte alla valutazione dei fondi sono presenti su tutto il territorio europeo. Proprio poche settimane fa Funds People pubblicava i nomi di coloro che si erano particolarmente distinti per l’elevato livello di successo nelle proprie previsioni. Attraverso uno studio aggregato dei rating conferiti dagli oltre 400 professionisti che normalmente valutano i prodotti, è possibile osservare che dieci vantano un punteggio medio di 4,5 o addirittura superiore. Uno di questi gode della piena fiducia da parte dei professionisti coinvolti, che lo promuovono a pieni voti, con un cinque. Si tratta dello Jupiter Dynamic Bond, prodotto obbligazionario flessibile gestito da Ariel Bezalel e che vanta il doppio rating di Preferito dagli Analisti e Consistente Funds People.

A pochissima distanza dal fondo di Jupiter troviamo un’altra strategia insignita a sua volta del doppio rating Preferito dagli Analisti e Consistente Funds People: il MLIS Marshall Wace Tops UCITS Market Neutral, prodotto absolute return che si aggiudica un 4,9. La gestione di questo fondo è al quanto peculiare. Marshall Wace dispone di una pagina web nella quale analisti e specialisti di vari settori condividono raccomandazioni di acquisto e vendita sui titoli della loro gamma. Una volta aggiunte alla piattaforma, dalla società di gestione analizzano le diverse raccomandazioni e creano un modello di comportamento dei rendimenti generati da ogni professionista per conoscere il loro livello di precisione e includerli o meno nella sua piattaforma. Attualmente, il sistema comprende raccomandazioni di circa 1.000 professionisti che conducono i loro studi seguendo processi molto variegati, soprattutto analisi fondamentali.

Il terzo prodotto dell’elenco è un bilanciato flessibile gestito da Amiral: il Sextant Grand Large. Il gestore, François Badelon, basa la sua strategia sul CAPE di Shiller, indicatore di valutazione del mercato che confronta il prezzo attuale di un indice di borsa con il profillo netto reale medio delle società che ne hanno fatto parte negli ultimi dieci anni. Man mano che il CAPE di Shiller aumenta, Badelon diminuisce il peso dell’azionario nel fondo e viceversa. L’esperto è particolarmente consapevole del fatto che le strategie con minore volatilità offrono nel lungo termine un rendimento per un maggior numero di investitori. Per questo, tre anni fa, il processo d’investimento è stato modificato per cercare di ridurre il rischio, il che ha portato a una preferenza per investire in asset a bassa volatilità.

Il voto medio ottenuto dal Sextant Grande Large è di 4,8, esattamente come il Man GLG Japan Core Alpha, un fondo azionario giapponese della società di gestione Man. Nella lista dei prodotti con il rating più alto troviamo anche un fondo di Pioneer Investments. Si tratta del Pioneer Funds US Fundamental Growth, strategia azionaria che vanta il doppio rating di Blockbuster e Consistente Funds People e che ottiene un punteggio medio pari a 4.

Di seguito, riportiamo l’elenco dei fondi che ottengono i rating più alti secondo gli esperti di SharingAlpha.

Ranking

Fondo

SGR

Punteggio

Rating Funds People

1.

Jupiter Dynamic Bond

Jupiter AM

5

A e C

2.

MLIS Marshall Wace Tops UCITS Market Neutral

Marshall Wace

4,9

A e C

3.

Sextant Grande Large

Amiral

4,8

 

4.

Man GLG Japan Core Alpha

Man

4,8

 

5.

azValor Internacional

azValor

4,7

 

6.

Fundsmith Equity

 

4,6

 

7.

MFS Meridian European Value

MFS IM

4,6

B e C

8.

RAM (Lux) Systematic L/S European Equities

RAM Active Investments

4,6

 

9.

Allianz Europe Equity Growth

Allianz GI

4,5

 

10.

Invesco Global Targeted Returns

Invesco

4,5

B e C

11.

Comgest Growth Emerging Markets

Comgest

4,4

B

12.

Legg Mason ClearBridge US Large Cap Growth

Legg Mason

4,4

C

13.

Nordea 1 - Stable Emerging Markets Equity

Nordea

4,4

C

14.

Nuveen NWQ Small Cap Value

Nuveen

4,4

 

15.

Old Mutual Global Equity Absolute Return

Old Mutual Global Investors

4,4

A e B

16.

BSF European Opportunities Extension

BlackRock

4,3

C

17.

M&G Emerging Markets Bond

M&G Investments

4,3

 

18.

Liontrust GF European Strategic Equity

 

4,2

C

19.

Orbis OEJC Global Equity

 

4,2

 

20.

AZ Hybrid Bonds

 

4,1

 

21.

DNCA Invest Europe Growth

Natixis Global AM

4,1

C

22.

E.I. Sturdza Strategic Europe Value

E.I. Sturdza

4,1

C

23.

Hermes Asia Ex Japan Equity

Hermes

4,1

 

24.

Kotak India Mid Cap

 

4,1

 

25.

Oyster Absolute Return

SYZ AM

4,1

 

26.

T. Rowe Price European High Yield Bond

T. Rowe  Price

4,1

C

27.

AM Century Sicav Emerging Markets Equity

 

4

 

28.

Pioneer Funds US Fundamental Growth

Pioneer Investments

4

B e C

29.

Tokio Marine Japanese Equity Focus

 

4

 

30.

Fidelity Emerging Markets

Fidelity

3,9

 

31.

JPM Europe Strategic Growth

J.P.Morgan AM

3,9

B e C

32.

Melchior European Opportunities

Dalton

3,9

C

33.

Schroder ISF Euro Corporate Bond

Schroders

3,9

A, B e C

Fonte: SharingAlpha.

Altre notizie correlate


Anterior 1
Anterior 1

Prossimi eventi