I fondi di Mandarine Gestion con il Marchio Funds People


Mandarine Gestion è una società francese indipendente di gestione del patrimonio, fondata nel 2008, che gestisce masse per un totale di 2,4 miliardi di euro; riunisce specialisti della gestione del risparmio la cui forza sta nell’indipendenza dell’analisi, che consente di offrire una gestione attiva basata su forti convinzioni e non correlata agli indici di mercato. La sua ricerca di performance è fondata sull’applicazione di processi di gestione rigorosi, che integrano dei controlli di rischio in ogni fase, dalla selezione degli investimenti al follow-up dei portafogli.

La società concentra la propria attività su due competenze, la selezione di azioni europee (con un approccio stock-picking) e l’allocazione di attivi (con una gestione flessibile e diversificata). Competenze accessibili a tutti i clienti istituzionali, multigestione, private banking, consulenti in gestione patrimoniale e clienti privati, con prodotti distribuiti in un numero crescente di paesi europei, dove più del 30% degli attivi proviene da clienti internazionali.

Mandarine Gestion registra il suo fondo Mandarine Unique Small & Mid Caps Europe nella lista dei prodotti Consistenti Funds People. Il comparto è un azionario europeo con un patrimonio globale pari a circa 880 milioni di euro, ed è gestito dal team gestione composto da Diane Bruno, Marie Guigou e Marie-Jeanne Missoffe, che investe principalmente in titoli di società a piccola e media capitalizzazione con prospettive di crescita promettenti. Il fondo, gestito in modo discrezionale, mira a realizzare, nell’orizzonte temporale d’investimento consigliato di 5 anni, una performance superiore a quella del proprio benchmark che è l'indice Stoxx Small 200; tuttavia non persegue l’obiettivo di replicare più o meno fedelmente l’andamento di tale indice.

Il team seleziona le imprese che operano in mercati di nicchia in crescita, sono titolari di quote di mercato rilevanti e vantano un ampio potere di fissazione dei prezzi, il che permette di essere globalmente meno sensibili alla congiuntura. L'identificazione di tali imprese con business model unico, molto diversificate dal punto di vista settoriale ed economico, permette di limitare la volatilità. Ai fini di ottimizzazione della gestione della liquidità il fondo puoò investire fino al 25% del patrimonio in titoli di credito e strumenti del mercato monetario. Inoltre, i gestori possono ricorrere a strumenti finanziari a termine, a titolo di copertura o di esposizione a certi rischi e possono investire fino al 10% del patrimonio in quote di OICR e un ulteriore 10% del patrimonio in titoli quotati sui mercati internazionali esterni allo SEE.

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi