I fondi di Legg Mason Global AM con il Marchio Funds People


La società americana Legg Mason Global AM è diventata una dei leader della gestione del risparmio a livello mondiale grazie alla sua passione nel raggiungere gli obiettivi a lungo termine dei suoi investitori, sia retail che istituzionali, attraverso innovazione di prodotto e servizio costante al cliente. Fondata a Baltimore (Maryland, USA) nel 1899, gestisce un patrimonio globale pari a 733 miliardi di dollari, ed offre una vasta gamma di prodotti appartenenti a diverse asset class quali equity, alternative, liquidity e fixed income.

Nella lista dei prodotti con ranking Funds People troviamo otto fondi Legg Mason, tre Consistenti e cinque Blockbuster. I Consistenti sono tutti e tre degli azionari, il primo per patrimonio totale (261 milioni di dollari) è il Legg Mason ClearBridge US Appreciation Fund, americano large cap blend, gestito dal team composto da Scott Glasser e Michael Kagan, e punta a conseguire la crescita del proprio valore a lungo termine investendo in azioni di società statunitensi di medie e grandi dimensioni. Il fondo sarà generalmente investito in 80-110 società che i gestori ritengono sottovalutate e/o potenzialmente in grado di conseguire una crescita robusta.

Il secondo per patrimonio (366 milioni di dollari) è il Legg Mason ClearBridge US Large Cap Growth Fund, azionario americano large cap growth, gestito dal team di Peter Bourbeau e Margaret Vitrano, che puntano a conseguire una crescita del valore a lungo termine investendo in azioni di grandi società statunitensi, concentrandosi su quelle caratterizzate da una crescita costante degli utili a lungo termine, da posizioni competitive esclusive e da azioni acquistabili ad un prezzo ragionevole. I gestori investono generalmente in 40-50 società.

Infine il Legg Mason QS MV European Equity Growth and Income Fund è un azionario europeo large cap blend con un patrimonio pari a 91 milioni di euro. Gestito dal team di Joseph Giroux e Stephen Lanzerdof, l’obiettivo del fondo è quello di conseguire la crescita del proprio valore a lungo termine investendo in azioni di società di medie e grandi dimensioni in Europa, compresi i mercati emergenti europei in misura superiore al 10% delle proprie attività.

I fondi Blockbuster

Nella categoria dei Blockbuster Funds People invece, abbiamo cinque fondi, di cui un azionario e quattro fixed income. Il primo è il Legg Mason ClearBridge US Aggressive Growth Fund, un azionario americano large cap growth con patrimonio pari a 2,42 miliardi di dollari, che cerca di conseguire la crescita del proprio valore a lungo termine investendo in azioni di 50-70 società statunitensi che a giudizio dei gestori evidenziano o hanno il potenziale per evidenziare una crescita degli utili e/o flussi monetari superiori alla media. Il comparto è gestito dal team di Evan Bauman e Richard Freeman.

Il Legg Mason Brandywine Global Fixed Income Fund è un obbligazionario governativo globale con un patrimonio totale di 1,05 miliardi di dollari. Gestito da David Hoffman e Stephen Smith, l’obiettivo del fondo è quello di conseguire un reddito e crescita del proprio valore investendo in obbligazioni emesse da vari governi; obbligazioni che abbiano esclusivamente un ranking elevato al momento dell’acquisto.

Un altro Blockbuster fixed income è il Legg Mason Western Asset Global Multi Strategy Fund, un obbligazionario flessibile globale con patrimonio totale pari a 992 milioni di dollari, che cerca di massimizzare il rendimento totale attraverso il reddito e la rivalutazione del capitale. Il comparto investe principalmente in titoli obbligazionari denominati in dollari USA, yen giapponesi, sterline, euro e una varietà di altre valute e scambiati o quotati in uno dei mercati regolamentati situati in paesi sviluppati o emergenti.

Il Legg Mason Western Asset Macro Opportunities Bond è un obbligazionario flessibile, con masse pari a 4,3 miliardi di dollari e gestito da Prashant Chandran e S. Kenneth Leech, e investe nei mercati obbligazionari di tutto il mondo, compresi i paesi dei mercati sviluppati e quelli dei mercati emergenti. I gestori investono in modo significativo in diverse tipologie di contratti finanziari, in particolare derivati, allo scopo di facilitare il conseguimento del proprio obiettivo e ridurre il rischio e i costi, o generare crescita o reddito addizionale per il fondo stesso.

Per concludere, l’obbligazionario flessibile Legg Mason Brandywine Global Fixed Income Absolute Return Fund è anch’esso gestito da Hoffman. Con un patrimonio globale pari a 1,11 miliardi di dollari, il gestore ha l’obiettivo di conseguire reddito e crescita del proprio valore in tutte le condizioni di mercato investendo almeno il 70% delle proprie attività in obbligazioni (emesse da società e governi), obbligazioni convertibili in azioni, fondi d’investimento e contratti finanziari. Il fondo inoltre investe in modo significativo in diverse tipologie di contratti finanziari, in particolare derivati, allo scopo di ridurre il rischio e i costi o generare crescita o reddito addizionale per il fondo stesso.

Altre notizie correlate


Prossimi eventi