I fondi di Ethenea con il Marchio Funds People


Ethenea Independent Investors ha un fondo con il marchio Funds People. È l’Ethna-AKTIV, il prodotto con il maggiore track record tra i fondi messi in commercio dalla società, dato che è stato lanciato nel 2002. Il fondo, gestito da Arnoldo Valsangiacomo (nella foto) e Luca Pesarini è disegnato per un profilo di rischio moderato. ll fondo si rivolge ad investitori per cui sono fondamentali la stabilità, il mantenimento del capitale e la liquidità degli asset, e che allo stesso tempo desiderano un aumento del valore. Questo viene raggiunto tramite una gestione attiva che considera non solo l’attuale situazione di mercato, ma anche gli sviluppi futuri. Perciò, l’Ethna-AKTIV si basa su una strategia di investimento che combina flessibilità ed equilibrio. I gestori di portafoglio investono in varie asset class, quali le risorse liquide, le obbligazioni e, fino ad un massimo del 49%, le azioni.

Tra i prodotti misti più popolari del mercato, l’Ethna AKTIV conquista il rating di Blockbuster avendo un patrimonio di masse gestite che supera gli 8 miliardi. Con cinque stelle Morningstar, il fondo punta a generare un rendimento compreso tra il 5-10% annuo (non garantito) con un volatilità inferiore al 6%. Il rendimento annualizzato negli ultimi tre anni è stato dell'8,5%. 

Tra le caratteristiche, durante l'elaborazione dei portafogli, c'è il fatto che la società non ritiene rilevanti le opinioni del mercato da parte di terzi, né di linee guida comparative. Sono più importanti, nel processo decisionale, le analisi e le previsioni di mercato dei suoi esperti. Questo consente di acquisire rapidamente nuove informazioni e conoscenze nelle decisioni d'investimento. Prendono le loro decisioni sulla base di criteri considerati obiettivi e logici. "Ogni decisione si basa su una forte consapevolezza del rischio e viene presa con l'obiettivo di mantenere valori di patrimonio e, inoltre, ottenere benefici stabili a lungo termine", spiegavano i gestori a Funds People in un’intervista.

Attualmente il protafoglio, che si concentra più sui titoli obbligazionari, predilige l’area statunitense e settori come tecnologia, beni di consumo ciclici e salute.

Professionisti
Prodotti
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi